Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Immobile di rigore, Radu vive una seconda giovinezza. Che ingresso di Patric!

Published

on

 


Marchetti 6,5 – Incolpevole sul gol di Pentagna lasciato completamente solo dai compagni. Bravo su Gomez nella ripresa quando con il braccio intercetta il colpo sotto dell’argentino.

Bastos 6 – Legge male l’azione del vantaggio nerazzurro scalando su Gomez e lasciando Pentagna libero di battere Marchetti. Soffre l’argentino quando viene puntato in velocità e per questo Inzaghi preferisce riportarlo al centro della difesa quando passa a quattro. Salva nel recupero in scivolata un pericolo contropiede dei bergamaschi.

De Vrij 6,5 – Scivola in occasione della rete di Pentagna quando prova ad uscire ad intercettare il passaggio. Un neo che non macchia la sua prestazione come sempre solida sotto tutti i punti di vista. Impressionante la capacità tecnica di uscire palla al piede anche nelle situazioni più complicate.

Radu 7 – Centrale, poi terzino e infine esterno di fascia praticamente perfetto. Il rumeno sta vivendo una seconda giovinezza e lo dimostra nel recupero quando ruba un pallone e parte in contropiede solitario per far rifiatare la squadra.

Felipe Anderson 6,5 – Una delle migliori prestazioni del brasiliano da esterno a tutta fascia soprattutto quando Inzaghi lo sposta a sinistra. Dai suoi piedi partono i contropiedi più pericolosi anche se ogni

Dall’82 Wallace SV

Parolo 5,5 – Sta attraversano un periodo di appannamento. L’impegno è come sempre encomiabile ma sembra poco lucido nei momenti che contano. Serve ritrovare il miglior Marco per raggiungere traguardi importanti.

Biglia 6 – Gioca molto basso per uscire dal pressing di Kurtic e questo limita la sua regia. Ha l’occasione per chiudere la gara sul sinistro ma tenta un difficile controllo allargandosi troppo. Lascia a Immobile il rigore dopo l’errore con il Crotone.

Milinkovic 6,5 – Sovrasta Zukanovic trovando il pareggio con un colpo di testa ma poi si divora troppe occasioni che possono chiudere la partita. Vive d’istinto ma ogni tanto serve anche saper ragionare e fare la cosa più semplice che è anche la più efficace.

Lulic 6,5 – Il pareggio nasce da un suo preciso cross sul secondo palo. Si prende un’ammonizione nella ripresa per proteste che costa cara essendo diffidato. Lotta e sgomita con la sua solita arruffaggine ma quanto è importante per i compagni.

Immobile 7 – Seconda rete consecutiva per il napoletano che si procura e trasforma il rigore che ribalta la partita. Due tiri da fuori che meritavano miglior sorte e un assist di tacco per Milinkovic che poi spreca. Nota negativa l’eccessiva gestione del pallone in alcune situazioni.

Dall’81 Djordjevic SV

Luis Alberto 6 – Più vivace rispetto alla gara contro il Crotone. E’ nel vivo dell’azione provando a verticalizzate per Immobile e colpendo un palo con un tiro di sinistro. Richiamato in panchina da Farris per un cambio tattico.

Dal 55′ Patric 6,5 – Entra con la mentalità giusta in partita. Cattivo e tenace negli interventi e reattivo a ripartire palla al piede. Inzaghi gli preferisce Basta e lo spagnolo lo ripaga al meglio.

All.: Inzaghi 6 – Il modulo di partenza è sbagliato e infatti la rimonta si compie quando torna al 4-3-3. Si fa espellere nel primo tempo per proteste lasciando il posto a Farris. Poco coraggioso nella ripresa quando preferisce inserire Wallace piuttosto che un difensore per tenere il pallone.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Germania eliminata e Giappone primo nel girone: Spagna seconda

Published

on

 


Succede di tutto nel Gruppo E, che ha visto continui ribaltamenti di fronte decisivi ai fini della classifica finale del girone. Partendo dal match tra Costa Rica e Germania, la vittoria tedesca per 2-4 non basta comunque per la nazionale guidata da Flick: i tedeschi vengono dunque eliminati nella fase a gironi per il secondo Mondiale consecutivo. La Germania era passata in vantaggio grazie al gol di Gnabry, al quale nel secondo tempo la Costa Rica aveva risposto con Teiera e Vargas, che avevano fatto sognare la qualificazione per alcuni minuti con il momentaneo 1-2. Da qui la rimonta tedesca, arrivata con la doppietta di Havertz e dal gol di Fullkrug.

Nel match tra Giappone e Spagna le furie rosse erano passate in vantaggio grazie alla rete di Morata, con il Giappone che però in avvio di secondo tempo ha ribaltato il match con i gol di Doan e Tanaka, arrivati al 48′ e al 51′, decisivi si fini della vittoria giapponese, arrivata per 2-1. Da quel momento la Spagna ha anche rischiato l’eliminazione, complice l’estemporaneo vantaggio del Costa Rica. La classifica finale fa registrare dunque il primo posto del Giappon, che affronterà agli ottavi la Croazia, e il secondo della Spagna, che affronterà invece il Marocco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW