Connect with us

Per Lei Combattiamo

ESCLUSIVA | Zoff: “La Lazio può dare di più. La Coppa Italia è un obiettivo importante! Anderson? Può cambiare le partite”

francescadamato96@gmail.com'

Published

on

 


Nella partita di Domenica, la squadra di Inzaghi dovrà affrontare allo Juventus Stadium i bianconeri di Allegri. In vista dell’incontro la redazione di LazioPress.it ha deciso di intervistare un super ex. Da molti addetti ai lavori, considerato uno dei più grandi portiere della storia del calcio mondiale: vincitore della Coppa del Mondo,  nel 1982 all’età di quarant’anni, come capitano della Nazionale Italiana è stato l’unico giocatore ad aver ottenuto il titolo sia di campione del mondo che europeo: Dino Zoff.

I biancocelesti saranno in grado di ottenere la vittoria e continuare il cammino in Coppa Italia? 

“Io credo che la Lazio abbia la possibilità di passare il turno. E’ importante anche quello. Giocando fuori casa il Genoa ha qualche arma in meno in genere, quindi direi che i biancocelesti hanno il favore del pronostico”.

Lei è stata un’icona per la società bianconera. Ha giocato e allenato a Torino. Che ricordi ha di quegli anni?

“Bellissimi. Ovunque sono stato mi sono trovato particolarmente bene. Napoli, Juventus e Lazio sono tre società presenti nel mio cuore.”

Riguardo gli anni vissuti alla Lazio durante l’era Cragnotti, qual è stato il suo maggior rimpianto, rispetto al progetto?

“Rimpianti nessuno. Io ho cominciato in tempi non floridi tatticamente, poi è arrivato Cragnotti e certamente ha dato un impulso notevolissimo e sono arrivati  parecchi successi”.

Analizzando la rosa bianconera, crede che quest’anno, rispetto alla passata stagione, sia in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati? 

“La Juventus sta portando avanti il suo progetto. Al di là della sconfitta a Firenze è avanti in Coppa dei Campioni, in Coppa Italia ed è prima in campionato. Direi quindi che è in linea con le prospettive che c’erano. Certamente il campionato non è finito, dipenderà anche dalla Lazio Domenica, per dare un impulso in più al torneo”.

La Lazio di Inzaghi, invece, sta svolgendo un ottimo lavoro. Dove pensa che possa migliorare la squadra?

“Tutti devono migliorarsi sempre. Certamente la Lazio deve iniziare a dare qualche risultato in più per mettersi a pari di squadre di un livello superiore”.

Lo Juventus Stadium è una trasferta difficile per tutti. I biancocelesti dove possono mettere in difficoltà i bianconeri?

“La rapidità di Felipe Anderson potrebbe creare qualche problema ai bianconeri”.

Tra i portieri di oggi, parlando di giovani, chi considera tra i più promettenti? 

“Donnarumma è più che promettente. Ha possibilità enormi di diventare un grande portiere”.

Lei è passato dal Napoli alla Juventus, proprio come ha fatto il “Pipita”. Cosa pensa della sua scelta? 

“La situazione era diversa. Ai miei tempi il Napoli aveva bisogna di monetizzare. Io stavo benissimo in Campania, non è stata una mia scelta quella di andare alla Juventus. Quella di Higuain è diversa. A sentire lui qualche problema ce l’aveva col presidente, e ha fatto questa scelta”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Il Messico batte l’Arabia Saudita per 1-2

Published

on

 


La gara tra Arabia Saudita e Messico è terminata 1-2 grazie alle reti di Martin e Chavez a inizio secondo tempo. In pieno recupero c’è stato anche tempo per la rete di Al Dawasari. Con il risultato di Polonia e Argentina, la classifica è la seguente:

Argentina 6

Polonia 4

Messico 4

Arabia Saudita 3


Alle 20 scenderanno in campo Arabia Saudita e Messico. Ecco i 22 titolari:

ARABIA SAUDITA (3-4-3): Al Owais; Tambakti, Al-Boleahi, Al-Amri; Abdulhamid, Al-Hassan, Kanno, Al-Ghannam; Al-Buraikan, Al-Shehri, Al-Dawasari. All. Renard

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J. Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Pineda, E. Alvarez, Chavez; Lozano, Martin, Vega. All. Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW