Connect with us

Per Lei Combattiamo

Liverani: “Ieri Lazio troppo rinunciataria, difficile trovare qualcuno in positivo”

Published

on

 


Fabio Liverani è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia per commentare la disfatta biancoceleste allo Juventus Stadium di ieri pomeriggio:  “Era quasi preventivabile. Speravo in qualcosa di diverso ma i bianconeri, dopo una sconfitta, diventano aggressivi. La sensazione è stata quella di avere di fronte una squadra troppo rinunciataria. Lo schieramento di Allegri non sarà lo standard ma sarà riproponibile, specialmente in casa. Mandzukic calciatore straordinario, ha dato equilibrio. Poi le giocate te le fa Dybala”.

La classifica attuale: “Si è complicata con il ritorno dell’Inter che, dopo i problemi d’inizio stagione, ha trovato una proprietà importante e una stabilità. Pioli ha riportato delle idee. Sono un’incognita importante. Lazio e Milan sono alla pari dietro l’Inter nello scacchiere. Alla lunga si staccherà l’Atalanta”.

Una battuta sull’atteggiamento dei biancocelesti contro la Juventus: “Difficile trovare qualcuno in positivo. È stata una giornata storta per tutti. Se la Lazio avrà la forza, come ha fatto in altre occasioni, di cancellare il tutto, potrà ripartire. Tuttavia bisogna rimarcare come l’assenza di Immobile insieme a quella di Keita ridurrà di molto il potenziale offensivo”.li

De Vrij e le decisioni di Inzaghi: ” De Vrij lo reputo comunque tra i giocatori di prospettiva uno dei migliori difensori d’Europa. Poi dovrà crescere anche lui nel confronto con attaccanti d’esperienza come Higuain. Dopo cinque minuti sei finito sotto e resti sorpreso. Inzaghi cercherà di migliorare con la positività di un gruppo che ha 40 punti”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Serie A, una panchina sempre più vicina al cambio allenatore: ecco di chi si tratta

Published

on

 


La sconfitta casalinga di oggi contro il Monza potrebbe esser stata fatale: Marco Giampaolo è sempre più a rischio esonero, la sua panchina sembra ora destinata a saltare dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato della Sampdoria, quinta nelle ultime sei. Come riporta Gianlucadimarzio.com, la decisione sembra essere praticamente presa e, in caso di addio di Giampaolo, sono due le possibilità che si aprono, entrambi eventuali ritorni: Claudio Ranieri e Roberto D’Aversa, predecessore proprio dell’attuale allenatore della Sampdoria, ancora sotto contratto fino al 2024.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW