Connect with us

Per Lei Combattiamo

CALCIOMERCATO – Giaccherini ci ripensa, l’ag.: “Lascerà il Napoli, cerca un progetto ambizioso”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


In poche settimane Emanuele Giaccherini cambia idea. L’esterno del Napoli, entrato a inizio mese anche in orbita Lazio, ha deciso di non giocarsi più le sue occasione con Sarri. Anche ieri infatti non ha giocato, collezionando un’altra panchina. Così il suo agente, Furio Valcareggi, ha aperto alla cessione.

“Ho capito che Emanuele non giocherà praticamente mai col Napoli. Con Sarri – ammette a Radio Kiss Kiss Napoli – c’è grande stima e non voglio creare alcuna polemica. In questo fine settimana io ed il mio socio Marinelli incontreremo il ds Giuntoli per chiedere di andare via e trovare un’altra soluzione. Sarri purtroppo non lo vede e continueremo a pressare il Napoli per far sì che qualcosa accada. Il mio compito è quello di cautelare la carriera di Giaccherini”.

Quale futuro ora? “Quando scegliemmo Napoli c’erano anche delle altre alternative ed ora siamo dispiaciuti. Se c’è la possibilità di rimanere in Italia sarebbe ok, anche se serve un progetto ambizioso: con tutto il rispetto, ma ad esempio l’Atalanta non andrebbe bene per Emanuele, che ha uno stipendio importante”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

TMW | Lazio, Kamenovic e Fares: due esuberi da piazzare per fare posto al giovane terzino

Published

on

 


Vendere per acquistare. In un momento in cui i soldi in Italia non girano nell’intero sistema, con l’indice di liquidità in negativo, la Lazio non ha margini per intervenire sul mercato di gennaio senza prima cedere qualcuno. Ecco perché a centrocampo si farà qualcosa (Ilic) solo se andrà via Luis Alberto (difficile), mentre in attacco non arriverà un vice Immobile: Sarri rimarrà così. In difesa però qualcosa può succedere. Da anni la Lazio ha bisogno di un terzino sinistro, Sarri stesso l’ha ribadito più volte, pubblicamente e privatamente al presidente Lotito.

Ecco che l’assist per muoversi sul mercato la Lazio può riceverlo da Kamenovic e Fares, due esuberi del club, entrambi terzini mancini. Sarri non li vede, difficilmente li utilizzerà (il serbo in un anno e mezzo ha giocato solo 45 minuti) e dunque devono essere venduti per comprare un giovane laterale mancino da addestrare per il futuro: Parisi, Valeri e alcuni nomi stranieri sono sul taccuino del ds Tare. Difficilmente la Lazio potrà monetizzare tanto da Kamenovic, 22 anni, e Fares, 26 anni. Però la loro uscita può liberare soldi dal punto di vista degli ingaggi: il serbo guadagna 500 mila euro annui, l’algerino addirittura 1,2 milioni. Troppi, decisamente. Così anche due possibili prestiti, quindi, possono aprire i cancelli di Formello per un nuovo giocatore. TuttoMercatoWeb\Riccardo Caponetti

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW