Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA INZAGHI – “Il primo colpevole della sconfitta contro la Juve sono io. Dobbiamo tornare a vincere”

Published

on

 


Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa presso il Centro sportivo di Formello per rispondere alle domande dei cronisti presenti in merito alla sfida casalinga contro il Chievo prevista per domani alle 18:00.

La tua opinione sulle dischiarazioni di Radu e Lulic?

“Le ho sentite e ne abbiamo parlato con tutta la sqaudra. La conclusione è che quello che ci ha fatto fare la differenza finora è il nostro approccio alla partita: domenica abbiamo sbagliato l’approccio mentale, è evidente. Abbiamo preso due gol in un quarto d’ora. L’atteggiamento giusto non deve mancare mai, non dobbiamo mollare un centimetro perché con tanto sacrificio e rumore siamo lì tra le grandi. Domani incontreremo un Chievo ben organizzato, allenato da un buon allenatore. Dobbiamo ripartire già da domani”.

Spesso contro le grandi l’atteggiamento non è stato quello giusto.

“Lo so e abbiamo analizzato questo aspetto. Ora dobbiamo ripartire, domani vedrete una squadra che farà del tutto per vincere”.

Basta la cattiveria e la voglia per superare questo gap con le più grandi del campionato?

“Domenica dovevamo prestare più attenzione contro la Juve, hanno giocatori come Higuain e Dybala”.

Si aspetta qualcosa di più da Biglia?

“Dopo una sconfitta non è giusto trovare un colpevole. Sicuramente il primo colpevole sono io perché non sono riuscito a trasmettere l’atteggiamento giusto per la gara di Torino. Io in primis ho roppato. E’ inopportuno trovare un unico colpevole per la disfatta contro la Juve”.

Speri in qualche rinforzo nel mercato?

“Manca ancora qualche giorno alla chiusura, vedremo. Ne parlerò ancora con la società. Dobbiamo cercare di ripartire domani e tornare alla vittoria. Ho visto le facce giuste”.

Ha già fatto le sue scelte per domani? Basta sarà in campo?

Le mie scelte per domani sono solo in considerazione del Chievo, a prescindere dall’Inter in Coppa Italia, perché affrontiamo un avversario che può darci fastidio”.

Djordjevic come lo ha visto? 

“Djordjevic sostituità Immobile nel migliore dei modi, l’ho visto sereno”.

Ora è il momento in cui si decide la stagione?

Certo, è un momento importante. Abbiamo una serie di sfide complicate, sarà dispendioso a livello fisico. So, però, che la squadra ce la metterà tutto per vincere”.

Che tipo di lavoro è stato fatto su Milinkovic?

“E’ merito suo. Lo scorso anno ho fatto altre scelte perché Milinkovic tornava da un brutto infortuinio e ho schierato Onazi. Quest’anno Milinkovic sta crescendo tantissimo”.

Domani  è la prima volta che giochi senza Immobile e Keita. Sarà fidesa a quattro?

“Sì, è la prima volta. Aspettiamo Keita al rientro della Coppa D’Africa. Come ho già detto ho visto il giusto atteggiamento durante la settimana”

Per quanto riguarda i centrali di difesa, hai già deciso chi schierare?

“Abbiamo dei centrali di grande qualità. Domani deciderò chi scenderà in campo”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Il Messico batte l’Arabia Saudita per 1-2

Published

on

 


La gara tra Arabia Saudita e Messico è terminata 1-2 grazie alle reti di Martin e Chavez a inizio secondo tempo. In pieno recupero c’è stato anche tempo per la rete di Al Dawasari. Con il risultato di Polonia e Argentina, la classifica è la seguente:

Argentina 6

Polonia 4

Messico 4

Arabia Saudita 3


Alle 20 scenderanno in campo Arabia Saudita e Messico. Ecco i 22 titolari:

ARABIA SAUDITA (3-4-3): Al Owais; Tambakti, Al-Boleahi, Al-Amri; Abdulhamid, Al-Hassan, Kanno, Al-Ghannam; Al-Buraikan, Al-Shehri, Al-Dawasari. All. Renard

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J. Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Pineda, E. Alvarez, Chavez; Lozano, Martin, Vega. All. Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW