Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | La Lazio apre alla Cina

Published

on

 


Fuochi d’artificio o involtini primavera?Allo stadio Olimpico oggi pomeriggio si festeggerà il Capodanno cinese, una nuova iniziativa studiata e portata avanti dalla società Lazio. Tutti i cittadini cinesi presenti nella Capitale potranno assistere allapartita contro il Chie-vo in Tribuna Tevere al costo di 5 euro. Due settimane fa la presentazione ufficiale a For-mello: «Il mercato cinese è una realtà importante con il quale manteniamo delle relazioni – le parole del marketing biancoceleste – i cinesi hanno sempre dimostrato un grande interesse per il calcio, la Lazio, visto anche le due finali di Supercoppa che abbiamo giocato in Cina, ha una relazione molto stretta che abbiamo portato avanti anche in questi anni. Con l’Ambasciata Cinese abbiamo deciso di permettere di festeggiare ai cittadini cinesi questo evento in occasione di Lazio-Chievo. Abbiamo creato una promozione speciale in cui dedicheremo loro un settore dell’Olimpico ad un prezzo simbolico di 5».

Presente alla conferenza anche il capo ufficio stampa dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia, Aishan Zhang: «Ringrazio la Lazio per averci proposto questainiziativa, in Italiaè presente una forte comunità cinese che si è ben integrata. Tra l’altro il calcio è uno sport molto popolare in Cina già dagli anni ’80. Questa iniziativa è rivolta ai cittadini cinesi ed è una grande manifestazione di amicizia che la Lazio sta promuovendo in occasione del Capodanno cinese. Sarà per noi l’ anno del Gallo sinonimo di prosperità. Mi auguro che questa prosperità valga sia per la Lazio che per la Cina». Un modo come un altro per avvicinarsi al mercato cinese, la nazione che più di tutti sta conquistando il caldo mondiale.

La Lazio non ha intenzione di restare a guardare, nuove possibili colllaborazioni restano all’orizzonte, anche il mister Simone Inzaghi – presente nel 2008 a Pechino per la finale di Supercoppa contro l’Inter di Mourinho – ha espresso la sua gioia per questa bella manifestazione: «Siamo contenti dell’iniziativa con la comunitàcinese. Speriamo di fare bene col Chievo. Con l’Inter ho visto che c’era trasporto, ricordo quella magnificapartita. Battemmo l’Inter, una grandissima squadra e lo stadio comunque era almeno per metà della Lazio. Ci ha portato fortuna, nella prima spedizione c’ero, nella seconda no perché ero allenatore della Primavera.

Fu un motivo d’orgoglio vedere così tanti tifosi della Lazio in Cina. Qui a Roma poi la comunità è vasta. La popolazione cinese è molto bene rappresentata, festeggeremo il capodanno cinese contro il Chievo. Speriamo di festeggiare con una bella vittoria, anche se sappiamo che sarà difficile». Allo stadio arriveranno tanfi cittadini cinesi presenti nella Capitale, l’iniziativa della Lazio ha abbracciato centinaia di persone: «Sono a Roma da 6 anni e conoscevo da tempo il club biancoceleste – ha raccontato Guo Yuechen, studente universitario – seguo da sempre il calcio, è la mia passione. Tanti giocatori famosi come Nedved, Nesta e Crespo hanno vestito la maglia della Lazio. Noi siamo molto contenti dell’iniziativa studiata dalla società, saràbellissimo festeggiare il Capodanno allo stadio».

In Cina il calcio è in crescita, diversi giocatori si sono trasferiti grazie a delle offerte importantissime: «Il mercato è buono e la disponibilità economica non manca, da noi ci sono molti laziali, speriamo che la squadra possa avere qualche collaborazione con il nostro Paese. Quanto finisce con il Chievo Verona? 3-1, primo marcatore Biglia, è il mio giocatore preferito. Peccato però per la squalifica di Immobile». Dello stesso avviso Song Hanxue, giovane arrivato a Roma da Firenze in vista della partita: « una promozione straordinaria, sarà una grande emozione festeggiare il nostro Capodanno allo stadio, per me è la prima volta. Siamo appassionati, la Lazio è nel mio cuore. E contro il Chievo finirà 2-0 per noi». Oggi pomeriggio sono attesi quasi mille cinesi in Tribuna Tevere. Il tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Casemiro regala tre punti al Brasile: Svizzera battuta e qualificazione agli Ottavi | FOTO

Published

on

 


Si è conclusa la 2° giornata del Girone G dei Mondiali di Qatar 2022. Dopo il pari per 3-3 tra Camerun e Serbia, arrivato questa mattina, al Brasile è bastato un gol di Casemiro, centrocampista del Manchester United, per battere la Svizzera. Un 1-0 che significa qualificazione agli Ottavi di finale per la Nazionale brasiliana con un turno d’anticipo. La Svizzera, dopo aver vinto all’esordio con il Camerun e con questo k.o., si giocherà la qualificazione nell’ultima giornata contro la Serbia di Sergej Milinkovic-Savic. L’altro match sarà Camerun-Brasile. Questa la situazione del Gruppo G dopo la 2° giornata:

BRASILE 6 PUNTI (Diff. Reti +3)

SVIZZERA 3 PUNTI (Diff. Reti 0)

CAMERUN 1 PUNTO (Diff. Reti -1)

SERBIA 1 PUNTO (Diff. Reti -2)

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW