Connect with us

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA – Netto il rigore su Immobile, recrimina l’Inter per un fallo in area su Candreva. Dubbia la gestione dei cartellini

Published

on

 


La Lazio ottiene un importante successo in Coppa Italia, espugnando San Siro e superando l’Inter di Pioli grazie ai gol di Anderson e Biglia. Nel finale Brozovic accorcia le distanze, ma è ormai troppo tardi. All’orizzonte molto probabilmente ci sarà il derby: la Roma infatti affronterà il modesto Cesena nell’ultimo quarto di finale in programma domani. Andiamo adesso ad analizzare gli episodi da moviola del match del Meazza.

Nel primo tempo l’Inter può recriminare per un episodio dubbio in area di rigore della Lazio. Candreva si appresta a tirare ma perde l’attimo, la difesa biancoceleste recupera la palla, ma Parolo aggancia l’esterno romano atterrandolo. Potevano starci gli estremi per il calcio di rigore. Il secondo tempo si accende quando l’arbitro Guida concede un penalty alla Lazio per fallo di Miranda su Immobile, con conseguente espulsione del difensore brasiliano. Decisione giusta del fischietto di Torre Annunziata: Miranda trattiene Immobile e lo scalcia leggermente quando si appresta a calciare verso la porta di Handonovic. Giusta anche l’espulsione a Radu per doppio giallo: il primo per un battibecco con D’Ambrosio (anch’egli ammonito), il secondo per un fallo a impedire a Icardi di avvicinarsi all’area di rigore. Manca poi un giallo a Hoedt per fallo sul capitano nerazzurro a limite dell’area. Gestione dei cartellini complessivamente dubbia da parte di Guida, molto propenso a estrarne ai danni dei giocatori biancocelesti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW