Connect with us

CalcioMercato

Il rinforzo per Inzaghi è un biancoceleste: bentornato Luca Crecco

Published

on

 


Nessun nuovo acquisto. Inzaghi dovrà chiudere la stagione con i calciatori che ha a disposizione, senza alcun rinforzo in nessun reparto. Come spesso avviene infatti, la società ha valutato la rosa completa e ha puntato soltanto a sfoltire. Dopo la cessione di Cataldi, in prestito al Genoa, e quella di Leitner a titolo definitivo però, almeno a centrocampo qualcosa andava fatto. Ecco allora l’idea: richiamare Luca Crecco.

Dopo aver scelto il Trapani ad inizio stagione, non convinto del progetto è passato subito tra le file dell’Avellino. 12 presenze e un gol per un totale di 684 minuti per il calciatore cresciuto in biancoceleste. Nella giornata di ieri sembrava vicino poi a passare alla Salernitana. Bollini, come vi abbiamo raccontato in esclusiva (clicca qui), lo avrebbe accolto a braccia aperte. Alla fine però la società ha deciso di trattenerlo. Crecco tornerà oggi nella capitale e si metterà da subito a disposizione di Simone Inzaghi, convinto di potersi giocare le sue chance.

Ecco il comunicato ufficiale della Lazio che ne annuncia il ritorno:

“La S.S. Lazio comunica il rientro dal prestito all’U.S. Avellino del calciatore Luca Crecco.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

CdSera | Il Mago è sul mercato, ma al Siviglia continua a non piacere

Published

on

 


Luis Alberto è sul mercato. Lo spagnolo non è soddisfatto dello spazio datogli da Sarri in questa stagione e il suo sogno sarebbe quello di tornare a Siviglia, ma il club andaluso non vuole investire su di lui. La Lazio è pronta a cederlo, tanto che in estate c’è stato anche un contatto con Monchi, che però ha risposto picche davanti ad alcuni dati riguardanti il Mago, come le palle perse, la velocità e i palloni recuperati.

La Lazio, però, ha bisogno di vendere se vuole muoversi sul mercato in entrata ed è difficile farlo solo con i soldi che si potrebbero ricavare dalle cessioni di Fares e Kamenovic. L’offerta convincente per Luis Alberto, però, non c’è. Lotito non vuole scendere sotto i 15 milioni, che però per un giocatore di 30 anni che passa molto tempo in panchina non sono pochi. Allo stesso tempo, aspettare è rischioso perché potrebbe continuare a deprezzarsi.

Corriere della Sera 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW