Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | Tutti i giovani di Inzaghi: per la Lazio è Primavera

Published

on

 


Riecco la Lazio dei giovani, dimenticate le sconfitte con Juventus e Chievo che avevano rianimato le cassandre dell’ambiente biancoceleste. E invece la linea verde sposata da Lotito e Tare ha fatto centro ancora una volta. Alessandro Murgia, 20 anni compiuti ad agosto, ha fornito una prova convincente a San Siro e ora può essere considerato un titolare a tutti gli effetti. Ora sono anche più chiari i motivi della scelta di mandare Cataldi a Genova per fare ulteriore esperienza consentendo al più giovane collega di centrocampo di fare qualche presenza nella Lazio dei grandi. Lui, Murgia ha sorpreso tutti mettendo in difficoltà dirimpettai del calibro di Kondogbia e Brozovic. «Felice per la vittoria e per la mia prestazione, è stata una bella emozione giocare a San Siro», ha detto ieri a Lazio Style. Il 17 settembre l’esordio nella sfida contro il Pescara, poi altri sei spezzoni in serie A (bellissimo il primo gol da professionista a Torino) e uno in Coppa Italia fino alla prima gara da titolare nella Scala del calcio, in quel San Siro dove ha cominciato a mettersi in mostra. Da qui al termine della stagione, c’è da giurarci, Simone Inzaghi è pronto a dargli altre possibilità per confermare di poter essere un protagonista della Lazio del futuro. Inutile dire che il mercato ha lasciato l’amaro in bocca a quei tifosi che si aspettavano colpi milionari, solo un giovane somalo-finlandese, Abukar Mohamed, 18 anni appena compiuti, una forza della natura secondo il diesse Tare che l’è andato a pescare nel nord Europa, uno pronto a giocare con i grandi nel giro di qualche mese. Starà in prima squadra consentendo a Inzaghi di verificarne i progressi da vicino anche se non si può escludere qualche apparizione con la Primavera. Ma torniamo ai giovani cresciuti nel vivaio biancoceleste, ora su una rosa complessiva di 25 giocatori compresi Crecco, Rossi e Abukar sono sette quelli passati nel settore giovanile più Cataldi che, come detto, è solo momentaneamente al Genoa. Per non parlare dell’età media della squadra che si è abbassata, siamo intorno ai 23,5 anni. Ormai gli ultra trentenni sono soltanto otto, i portieri Marchetti e Vargic, i difensori Basta e Radu, i centrocampisti Biglia, Lulic e Parolo e l’attaccante Djordjevic. Il resto, tutti classe 90′ come minimo, insomma una squadra complessivamente giovane anche se un po’ inesperta (non è un caso che spesso fallisce gli appuntamenti contro le grandi del campionato). A Formello non ci sono preoccupazioni per il numero minimo di calciatori a disposizioni anche perché per anni si era discusso sulla spesa inutile di stipendi per elementi che poi non vedevano quasi mai il campo. I cosiddetti esuberi costavano circa 5 milioni lordi (bisogna aggiungerne altri due di Pioli che ora è all’Inter), ora risparmiati grazie alle partenze di Vinicius, Prce, Minala, Leitner, Morrison e Kishna: la rosa resta complessivamente buona manca di cambi di qualità in attacco, a meno che Djordjevic non ritorno quello dei primi mesi romani e Luis Alberto dia un segno di vita sul campo. Tant’è, la scelta ormai è stata fatta, nessun ripensamento, la Lazio punta sui suoi giovani per provare a tornare in Europa oltre che sui big che ormai da anni costituiscono al spina dorsale della squadra.

Il Tempo – Luigi Salomone

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

SERIE B | Chievo Verona Women-Lazio Women: la designazione arbitrale

Published

on

 


La 10ª giornata di Serie B Chievo Verona WomenLazio Women, in programma domenica 4 dicembre 2022 alle ore 14:30 allo Stadio Olivieri di Verona, sarà diretta dal signor Matteo Santinelli della sezione di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Riganò e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW