Connect with us

Per Lei Combattiamo

6 gol, l’ultima volta fu contro il Bologna con Klose. Da quel giorno sono rimasti in tre…

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Cinque febbraio 2017, reti a grappoli e data da ricordare. In fondo non capita tutti i giorni di fare 6 gol, no? La Lazio espugna Pescara con un tennistico 6-2 e vola al 4° posto, in piena lotta Europa. Protagonista di giornata uno che qualche gol in carriera lo ha pure fatto ma che principalmente si occupa di rincorrere gli avversari per recuperare il pallone: Marco Parolo. Il centrocampista di Gallarate si regala una giornata storica, da incorniciare, realizzando un pazzesco poker. “Farò un quadro di questa partita, con pallone, maglia e calzoncini“, scherza (ma non troppo) l’ex Parma a fine partita. E fa bene.

L’ultima volta che era uscito il ‘6’ sulla ruota di Roma risaliva al lontano 5 (numero che porta bene) maggio 2013, quando poche settimane prima del 26, la Lazio all’Olimpico schiantava il Bologna con un netto 6-0. Anche quel giorno ci fu un protagonista assoluto, abituato però a gonfiare le reti: Miroslav Klose. Il tedesco realizzò addirittura 5 gol, eguagliando Pruzzo, ed entrando di diritto – come se ce ne fosse ancora bisogno – nella storia biancoceleste. Da Inzaghi a Petkovic, allenatore che cambi goleada che trovi. Reduci? Tre, anzi due. Marchetti, Lulic e Radu, titolari quel 5 maggio. Ieri però solo il portiere e il bosniaco erano titolari, con il romeno a godersi lo show panchina. Poco male, non c’è due senza tre per riprovarci. Pensate che domenica 5 marzo c’è proprio Bologna-Lazio: nuova goleada esattamente dopo 3 anni e mezzo? Al tempo la risposta.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Escalante potrebbe lasciare la Cremonese: su di lui un club spagnolo

Published

on

 


Mentre sono in corso i Mondiali di calcio, il campionato di Serie A è fermo. La ripresa è fissata il 4 gennaio 2023, due giorni dopo l’apertura della finestra di calciomercato invernale. In questa sessione, sembra che Gonzalo Escalante, calciatore della Lazio in prestito con diritto di riscatto alla Cremonese, potrebbe lasciare il club di Cremona: come riporta l’esperto di mercato Nicolò Schira infatti, il centrocampista argentino classe ’93, potrebbe salutare la Cremonese. Su di lui ha messo gli occhi un club spagnolo: si tratta del Cadice, squadra che milita ne La Liga spagnola. Il club penultimo in classifica avrebbe mostrato interesse per Gonzalo Escalante. Lunedì 2 gennaio, 33 giorni all’apertura del calciomercato invernale.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW