Connect with us

Extra Lazio

EXTRA LAZIO | Coppa Davis, impresa Italia: eliminati i campioni in carica

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


Fognini soffre e batte Pella in 5 set: Italia avanti in Davis. Il punto decisivo in una sfida in salita: sotto di due set, l’azzurro recupera e vince.

Al termine di una sfida durata quattro giorni l’Italia batte 3-2 l’Argentina detentrice della Coppa Davis e avanza ai quarti di finale del World Group 2017 dove sfiderà il Belgio dal 7 al 9 aprile. Sul punteggio di 2-2 è determinante il successo in rimonta di Fabio Fognini per 2-6, 4-6, 6-3, 6-4, 6-2 in 4 ore e 17 minuti contro Guido Pella nel quarto singolare sul campo in terra rossa del Parque Sarmiento di Buenos Aires.

L’Italia vola ai quarti di finale del World Group 2017 di Coppa Davis nel segno di Fabio Fognini. La squadra azzurra del capitano Corrado Borazzutti avanza nel tabellone in virtù del successo per 3-2 in casa dell’Argentina detentrice dell’insalatiera: un confronto durato quattro giorni a causa del maltempo e dove gli azzurri, avanti 2-0, si sono fatti rimontare e hanno dovuto affidarsi al campione di Arma di Taggia per conquistare il punto decisivo nel quinto singolare previsto dal programma.

Fognini, reduce da un virus intestinale che lo aveva colpito venerdì e poi dalla sconfitta nel doppio con Bolelli, fatica in avvio contro l’indemoniato Pella, spinto dal tifo del Parque Sarmiento di Buenos Aires. Il primo set è da incubo, Fognini va sotto 4-0 e poi cede 6-2; nel secondo parziale l’azzurro va avanti 3-1 ma poi cede due volte il servizio e perde 6-4. In svantaggio 2-0 il ligure è con le spalle al muro e l’Italia vede lo spauracchio del playout.

Lì Fabio è bravo e tenace, risponde colpo su colpo a Pella e conquista il set per 6-3 grazie ad un break strappato in un infinito ottavo game. Anche nel quarto set all’azzurro basta un break, nel terzo game, per salire 3-1 e poi chiudere 6-4. Il match va così al quinto e decisivo parziale e Fognini cambia marcia: dal 2-2 è un assolo del ligure che strappa due volte la battuta a Pella e chiude 6-2 facendo esplodere la gioia della panchina azzurra e del capitano Barazzutti, in tensione da quattro giorni e dopo un match di oltre 4 ore.

L’Italia tornerà in campo a inizio aprile, dal 7 al 9, in casa del Belgio per il confronto dei quarti di finale del World Group 2017.

Sportmediaset

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

Ferrari, ufficiali le dimissioni di Binotto: “Penso sia giusto fare questo passo” – FOTO

Published

on

 


Il team principal della Scuderia Ferrari, Mattia Binotto, ha rassegnato le sue dimissioni. La comunicazione arriva dalla casa di Maranello, che in una nota scrive: “Inizia ora il processo per identificare il nuovo Team Principal della Scuderia Ferrari. che dovrebbe concludersi nel nuovo anno. Desidero ringraziare Mattia per i suoi numerosi e fondamentali contributi nei 28 anni passati in Ferrari, e in particolare per la sua guida che ha portato il team ad essere di nuovo competitivo nella scorsa stagione. Grazie a questo, siamo in una posizione di forza per rinnovare il nostro impegno, in primo luogo per i nostri incredibili fan in tutto il mondo, per vincere il più importante trofeo nel motorsport. Tutti noi della Scuderia e nella più vasta comunità Ferrari auguriamo a Mattia tutto il meglio per il futuro“, le parole di Benedetto Vigna, amministratore delegato della Ferrari.

Binotto ha così salutato: “Con il rammarico che ciò comporta, ho deciso di concludere la mia collaborazione con Ferrari. Lascio un’azienda che amo, di cui faccio parte da 28 anni, con la serenità che nasce dalla convinzione di aver fatto ogni sforzo per raggiungere gli obiettivi prefissati. Lascio una squadra unita e in crescita. Una squadra forte, pronta, ne sono sicuro, a raggiungere gli obiettivi più alti, a cui auguro il meglio per il futuro. Penso sia giusto fare questo passo in questo momento così difficile come questa decisione è stata per me. Ringrazio tutte le persone della Gestione Sportiva che hanno condiviso con me questo percorso fatto di difficoltà ma anche di grandi soddisfazioni“.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW