Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | A tutto Ganz: “Lo Scudetto del 99′, Lazio-Milan, Inzaghi e Keita…”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Refrain, ancora di moda: “El segna semper lü”, segna sempre lui. 2017, l’età avanza, ma la passione, quella non svanisce. A 48 anni continua a giocare e segnare. Torneo Over 40 Fiera, organizzato dalla Calcio Milano, 27 gol in 9 partite con la GS Sport Events. Divertimento, puro e semplice. “El segna semper lü”, il coro della curva dell’Inter, poi della Sud del Milan. Amarcord, si riavvolge il nastro: “Al Milan un’esperienza fantastica. Lo Scudetto del 99′ in rimonta sulla Lazio è stato incredibile”, rivela Maurizio Ganz in esclusiva a LazioPress.it. “Un campionato lungo, difficile. Eravamo un’ottima squadra e vincere non è stato facile. Lazio e Parma erano le più forti, ma abbiamo meritato quello Scudetto”.

A distanza di anni, Lazio e Milan sono alla ricerca dei fasti di un tempo. “Non è facile tornare ad essere le squadre di un tempo, ma entrambe sono sulla buona strada”. Lunedì all’Olimpico una partita dal sapore europeo: Sarà una bella gara, combattuta e che promette spettacolo. Il Milan è stato straordinario ieri sera a Bologna, una prova di forza vincere 9 contro 11″. Ganz parla del suo Milan, esaltando le qualità di Montella: “Vincenzo ha dato un gioco alla squadra, ha dato stabilità e rivitalizzato l’ambiente. Sta svolgendo un ottimo lavoro. Ha a disposizione una rosa giovane e dal gran futuro”. Ma la Lazio di Inzaghi non è da meno: “Certamente, Simone mi ha sbalordito. Non pensavo riuscisse a fare così bene alla prima esperienza in A e in una piazza del genere”. Sfida dal sapore europeo…Ma non per la Champions!. Per Ganz poche possibilità di arrivare nei primi tre posti: “Juventus, Roma e Napoli sono di un altro livello, l’Europa League deve essere l’obiettivo dei rossoneri e dei biancocelesti”.

Poi continua sulla partita di lunedì: “Una gara tra due squadre che giocano a calcio. La Lazio può allungare sul Milan con una vittoria, è una chance da sfruttare per gli uomini di Inzaghi. Non sarà semplice, nonostante i problemi in difesa per Montella”. Ganz, combattente nato con il gol nel sangue. Da un bomber all’altro: Immobile? Mi piace, fa gol e alla Lazio sta disputando una grande stagione. Dopo annate non positive all’estero è tornato ai suoi livelli”. Ma il suo pupillo è un altro, Ganz non ha dubbi: Keita è l’attaccante del futuro! Veloce, tecnico, un giocatore davvero forte”. Parola di Ganz, ‘El segna semper lü’, il tormentone del passato e del presente.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW