Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Serie A, Pescara: allenamento a porte aperte. Zeman è al centro sportivo degli abruzzesi

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

AGGIORNAMENTO 16/02 14.20 – Zdenek Zeman, come riportato da Rete 8, è al centro sportivo del Pescara Calcio “Poggio degli Ulivi”. Per volere del presidente Sebastiani, tramite il proprio sito ufficiale, “da oggi sino al termine della stagione torna in vigore l’accesso gratuito.La società Delfino Pescara 1936 si riserva la chiusura del centro sportivo  nella sola giornata pre gara, ed invita quest’oggi tutti i sostenitori biancazzurri, a seguire l’allenamento dei ragazzi con inizio ore 14:30 e che prevede una gara amichevole contro gli allievi”. Manca soltanto l’annuncio ufficiale ma il boemo è a tutti gli effetti il (di) nuovo allenatore degli abruzzesi.


AGGIORNAMENTO 16/02 – Sembra ormai tutto fatto per il ritorno dell’allenatore boemo Zeman sulla panchina del Pescara. Nella città abruzzese è un idolo per i tifosi del Pescara, da quando nel il 20 maggio 2012 riporta la squadra abruzzese in Serie A dopo diciannove anni di serie cadetta. E’ atteso in giornata per la firma del contratto.

La squadra in quella stagione realizza ben 90 gol (miglior attacco del campionato) subendone 55. Lancia nel calcio che conta Ciro Immobile, attuale attaccante della Lazio, incoronandolo capocannoniere della Serie B, Lorenzo Insigne e Marco Verratti che l’anno successivo sbarca al PSG, considerata una big del calcio europeo. Il 17 febbraio 2013 viene premiato con la Panchina d’argento, riferita all’annata precedente alla guida del Pescara.


AGGIORNAMENTO 15/02 – Ci sarebbe Zeman nei sogni del presidente Sebastiani per il dopo Oddo. In queste ore infatti, ci sarebbero stati dei contatti tra la società e il boemo. Un ritorno del mister tanto amato potrebbe rendere meno amara una retrocessioni ormai scritta.


La Delfino Pescara 1936 dopo i confronti avvenuti nella giornata di ieri, ed un ulteriore confronto svolto quest’oggi tra il presidente Daniele Sebastiani il tecnico Massimo Oddo alla presenza del direttore sportivo Luca Leone, giunge a malincuore alla decisione di sollevare l’allenatore dalla guida tecnica biancazzurra insieme al suo secondo Marcello Donatelli, con la speranza che questo ulteriore sacrificio possa responsabilizzare l’attuale gruppo di calciatori affinchè non si ripetano mai più prestazioni come quelle offerte.

La società ringrazia il tecnico Massimo Oddo per il lavoro fin qui svolto e le splendide soddisfazioni insieme regalate alla tifoseria tutta e augura allo stesso le migliori fortune sportive. Al momento la squadra segue il percorso di allenamento come da programma sotto la guida di Luciano Zauri. Nelle prossime ore la società renderà note le proprie decisioni in merito alla guida tecnica.

PescaraCalcio.com

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, Cabral sarà riscattato e resterà anche Kamenovic: i dettagli

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Sarri ha dato l’assenso al riscatto di Cabral. Come riporta Il Corriere dello Sport, l’ultima partita col Verona ha spinto la Lazio a chiedere a Mau una rivalutazione. Lotito e Sarri hanno concordato il nuovo rinnovo non solo intendendosi su ingaggio e durata, il tecnico ha strappato garanzie di mercato. Dunque è credibile il fatto che si sia espresso favorevolmente su Cabral, forse preferisce puntare su un calciatore già conosciuto che può costare 4-5 milioni. La strategia della Lazio prevedere il rientro del giocatore dal prestito, a luglio ritratterebbe sul prezzo con lo Sporting Lisbona. Cabral aspetta solo il via per festeggiare l’inattesa conferma. Il tecnico biancoceleste rivaluterà Kamenovic in ritiro. Lotito, dopo l’esordio del serbo con il Verona, ha chiesto a Mau di riconsiderare la sua permanenza, sarà fatto in ritiro. La società continua a credere nel ragazzo, imposto nel mercato invernale. Kamenovic partirà per il ritiro di Auronzo, il manager Kezman avrebbe valutato la partenza in caso di esclusione. In ritiro dovrà confermare i progressi e convincere del tutto Sarri che può rendersi utile. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW