Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Parolo fa un passo indietro

Published

on

 


Dopo la luce, un altro black out. Tutta colpa dell’unica palla persa al Castellani, Biglia squalificato. Biglia torna a colori, mai in bianco e nero: in campionato contro l’Udinese, ironia del destino, mancherà esattamente come all’andata quando, dopo 7′ minuti con l’Empoli, era ricaduto nel tunnel della lesione muscolare. Adesso per fortuna solo per la somma di cartellini bisognerà rinunciare al capitano. Ci rivedremo mercoledì al derby. Intanto Inzaghi già oggi farà partire la sfida per la successione in regia domenica: Parolo o il giovane Murgia, questo è un mini-dilemma. Perché la prova del saturday night e le reminiscenze dell’andata pendono già verso un’unica soluzione. Come al Castellani, anche al Friuli il 4-1-4-1 aveva sancito il dominio biancoceleste. Nel modulo utilizzato il primo ottobre, era però l’esperto Parolo a piazzarsi al posto di Biglia davanti alla difesa, secondo le vecchie disposizioni di Conte in Nazionale agli Europei. Anderson e Keita si sobbarcavano il doppio lavoro sulla fascia (di più il brasiliano, per la verità), Milinkovic e Lulic andavano a caccia del pallone e Immobile correva con la solita generosità e senso del gol. A 27 anni, compiuti ieri fra i messaggi d’amore della moglie Jessica e di tutto il popolo biancoceleste, domenica il suo fiuto dovrà spingersi oltre le 13 reti: «Faccene una nel derby». I laziali già non pensano ad altro: ieri raggiunta quota 6mila biglietti venduti al primo giorno di vendita libera. In semilibertà la Curva: confermata ieri, con l’ennesima riunione in Questura, la decisione d’iniziare già ad abbassare le barriere mercoledì prossimo.

TURNOVER Col ronzio della stracittadina nelle orecchie, Inzaghi chiede massima attenzione per sfruttare anche la 26esima giornata di serie A per l’Europa. Domenica pretende la stessa pressione alta vista con l’Empoli per far venire subito a galla la difficoltà dell’Udinese nella fase d’impostazione. Squadra che vince all’andata difficilmente si cambia, ma Simoncino stavolta dovrà fare i conti con un turnover ragionato, acciacchi e recuperi che si presenteranno oggi a Formello in vista del derby. Per questo spera anche Murgia in un ruolo da regista o da semplice mezz’ala con o al posto di Parolo. Lulic, assente poi per squalifica in Coppa, giocherà senz’altro dal primo minuto. Così come Radu, a meno che non sia troppo affaticato: in quel caso ecco l’occasione perfetta per il rodaggio di Lukaku – come all’andata – pensando alla Roma. Difficilmente, nonostante il recupero, verrà schierato Marchetti: dunque altro bis “bianconero” per Strakosha, prima di restituire i guantoni rinnovati (ormai una formalità la firma sul prolungamento) a Federico.

COINCIDENZE Strano caso del fato e dell’infermeria, domenica potrebbe essere presentata la stessa identica formazione d’autunno: Strakosha, Patric, de Vrij, Hoedt, Lukaku; Felipe, Parolo, Lulic, Keita; Milinkovic; Immobile. Ormai trequartista affermato, Sergej. Risparmiato negli ultimi 30′ ad Empoli con il cambio della svolta. Inzaghi non vorrebbe mai rinunciarci e nemmeno la Lazio: «Abbiamo parlato con l’agente di Milinkovic – spiega Tare – ma ha ancora un contratto lungo. Verso la fine dell’anno ci sederemo insieme». Per l’adeguamento a 1,4 milioni a salire sino al 2022 per blindarlo: «E’ un giocatore che ha grandi margine di miglioramento. Può diventare un grande campione – chiosa il diesse – ma deve rimanere con i piedi per terra». Eppure in Inghilterra lo mettono già in vetta: è il miglior giovane centrocampista d’Europa davanti a Rabiot e Dele Alli.

Il Messaggero – Alberto Abbate

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW