Connect with us

Extra Lazio

UEL, Soldado carica: “Ribaltiamo il 4-0 della Roma!”. Ma confonde l’Olimpico con il nuovo stadio…| FOTO

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Negli ultimi tempi, il nuovo stadio della Roma ha dominato quasi tutti i telegiornali italiani. Dal calcio si è passati alla politica, con questo progetto a Tor di Valle che sembra non sia da farsi. Questo tam tam mediatico non sembra però essere arrivato in Spagna, o almeno non alle orecchie di Roberto Soldado. L’attaccante del Villarreal ha infatti commesso una clamorosa gaffe sul proprio profilo Twitter. L’ex Valencia si trova nella Capitale, dove questa sera con la sua squadra cercherà di uscire dignitosamente dall’Europa League dopo il pesante 0-4 a domicilio subito dalla squadra di Spalletti.

“Trasformiamo questo campo nel luogo di una prodezza!”, tutto molto bello, peccato però che sopra questa frase il classe ’85 abbia messo la foto del plastico dello stadio della Roma e non l’Olimpico! Una svista destinata a resistere per diverso tempo…

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Extra Lazio

È morto Roberto Maroni: l’ex ministro ed ex segretario della Lega aveva 67 anni

Published

on

 


Roberto Maroni, ex ministro ed ex segretario della Lega, è morto questa mattina: aveva 67 anni. Maroni, che dal 2013 al 2018 aveva ricoperto anche la carica di presidente della Regione Lombardia, era malato da tempo.

Più volte ministro – Nato a Varese nel 1955, Roberto Maroni ha ricoperto il ruolo di segretario federale della Lega Nord dal 1º luglio 2012 al 15 dicembre 2013. È stato due volte ministro dell’Interno (dal 1994 al 1995, ricoprendo anche l’incarico di vicepresidente del Consiglio e dal 2008 al 2011) e ministro del Lavoro e delle Politiche sociali dal 2008 al 2011.

Segretario della Lega – Nell’aprile del 2012 Maroni ha fatto parte, con Roberto Calderoli e Manuela Dal Lago, del triumvirato che fino al congresso della Lega Nord è stato incaricato di sostituire la carica di segretario del partito lasciata da Umberto Bossi. Tre mesi dopo, al congresso del partito, viene eletto segretario, rimanendo in carica fino a quando gli è subentrato Matteo Salvini.

Presidente della Regione Lombardia – Nel 2013, alle Regionali in Lombardia, è stato eletto presidente con il 42,8% dei voti. Non si è poi ricandidato alle elezioni successive del 2018. SkyTG24

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW