Connect with us

Per Lei Combattiamo

Delneri: “Con la Lazio partita durissima, loro pieni di grandi giocatori, ma dobbiamo vincere”

Published

on

 


Alla vigilia di Lazio-Udinese, Luigi Del Neri è intervenuto nella consueta conferenza stampa prepartita al fine di presentare la gara in programma per domani alle ore 15:00 presso lo stadio Olimpico: “”Da quando sono arrivato a ottobre abbiamo avuto alti e bassi: ma fa parte della crescita della squadra. La valutazione andrà fatta a fine campionato, spesso abbiamo peccato di ingenuità perdendo punti. Stiamo maturando, però pensiamo anche che talvolta troviamo squadre semplicemente più forti: non è sempre demerito nostro. L’età dei miei ragazzi mi fa pensare che ci sono ulteriori margini di miglioramento: dobbiamo andare piano con i giudizi negativi. Purtroppo non interessa come si ottiene il risultato, abbiamo perso partite immeritatamente, vinte altre con brutte prestazioni. I 15 punti dalla terzultima non sono un motivo per accontentarsi: sprono sempre i miei a dare il massimo. Tatticamente non vedo grandi difficoltà, per questo non sto cambiando molto. Abbiamo subito 3/4 dei gol su palle da fermo. Dopo l’Inter, noi abbiamo concesso 20 minuti alla Roma? No, è la Roma che se li è presi. Su Thereau non ho dubbi, sta migliorando fisicamente dopo il fastidio al ginocchio: per noi è fondamentale, anche per i giovani. Il presente è importante, ma gli acquisti sono mirati al futuro”.

La Lazio, hanno la testa al derby?: “Sappiamo che la partita sarà durissima: non c’è una partita che non dobbiamo vincereNoi dobbiamo giocare la nostra partita con la mentalità che abbiamo. Qui se si perde una partita, sembra si perda il campionato del mondo. Stiamo calmi con i giudizi, cerchiamo di tenere conto tutto. Il fattore psicologico è fondamentale nel calcio, va curato molto: non posso giudicare una partita solo perchè perdo o perchè vinco. Io vedo questa situazione in modo molto più sereno, e non penso a cambi tattici. Loro sono una squadra veloce, con grande fisicità, e hanno esterni bravissimi nell’uno contro uno che alterano gli equilibri. Milinkovic è un giocatore bravissimo, ma la Lazio ne è piena. Penso a De Vrij, giocatore di grande prospettiva“.

Tre punti persi con il Sassuolo?: “Sì, ma se valuto un errore singolo, ci sta. Ma la squadra non era messa male tatticamente. Ha concesso l’ultimo quarto d’ora perchè è rimasta scottata sull’1-1. Bisogna concedere meno, è vero, ma non posso vedere tutta la gara in maniera negativa. Come non è stata completamente positiva a Bergamo. Ma purtroppo se fai risultato va sempre bene”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Il difensore del Chievo Verona, Boglioni: “Bella sfida contro la Lazio Women. Sarà il campo a parlare”

Published

on

 


In vista della partita odierna tra Chievo Verona Women e Lazio Women, il difensore Paola Boglioni ha rilasciato un’intervista a calciofemminileitaliano.it, parlando della sfida contro le biancocelesti. Queste le sue parole: «La partita di domenica contro la Lazio sarà un’altra bella sfida. Siamo consapevoli del livello dell’avversario e della positività che portano con loro, ma, come sempre, sarà il campo a parlare. La settimana sta procedendo al meglio, con l’entusiasmo di voler dire la nostra».

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW