Connect with us

Per Lei Combattiamo

Roma, Spalletti: “Sarà un derby equilibrato, temo le ripartenze della Lazio. Inzaghi? Grande allenatore”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Derby, ci siamo. E’ giorno di vigilia, domani sera Lazio e Roma giocheranno l’andata della semifinale di Coppa Italia. Luciano Spalletti si gode il momento favorevole dei giallorossi e in conferenza stampa presenta la partita di domani.

“La Lazio era stata costruita per avere il successo che sta avendo ed è stata costruita bene. L’unico dubbio – si legge su vocegiallorossa.it – era l’allenatore ma ha dimostrato di non essere il rincalzo di nessuno, di essere un tecnico che possa ambire ad allenare squadre di queste livello. Che atteggiamento avrà la Lazio? Non sappiamo mai come arriviamo alle partite ma sappiamo come uscirne perché possiamo determinare il corso della partita. Loro giocheranno la partita che sono abituati a fare. Non ho mai visto loro cambiare totalmente il proprio modo di essere. Sanno compattarsi bene sotto palla per poi ripartire. Sono ripartenze di corsa, qualità, con giocatori forti fisicamente, veloci, tecnici. Loro sono squadra e noi dovremo fare altrettanto mettendoci qualcosa di più”.

Sul ritorno: “Devi dare tutto quando fai questo lavoro, quando hai alle spalle un publbico come quello della Roma, quando sei un professionista hai degli obblighi di professionalità e competenza. Il derby vale triplo: la partita, l’accesso alla finale, che è la cosa più importante, e poi perché sta a cuore ai nostri tifosi. Abbiamo sempre raspato il fondo del barile avvicinandoci alle partite. Non ho mai visto l’atteggiamento di chi non fosse interessato alla causa. Questa volta si raspa ancora più sul fondo”.

Non c’è una favorita: “Il derby avvicina molto le qualità. Tra Roma la Lazio c’è meno differenza di Juventus e Torino e sarà quindi una sfida più equilibrata. Il fattore emotivo ti può dare e togliere qualcosa, un po’ di paura, di timore a portare avanti dei concetti durante la partita. Quando il timore ti bussa ci deve essere il coraggio di aprire e di guardarlo e il timore va via da solo”

Sui tanti impegni ravvicinati: “Partite che stimolano tantissimo e non tolgono nulla. Questo è il livello di confronto che volevamo raggiungere e ora ci siamo dentro fino al collo, è il nostro ambiente. Chiaramente, fisicamente ci saranno delle dispersioni e qualcuno lo dovremo cambiare in queste tre partite ma sono convinto che la squadra si farà trovare pronta e cercherò di creare meno problemi possibili  e non dipenderà dal calciatori perché la maturazione che hanno fatto è evidente. Da un anno lavoriamo insieme e si percepisce un cambiamento, una sostanza che si chiama maturazione. Questa è una cosa fondamentale, ci vuole la forza mentale per affrontare questo periodo nel quale affronteremo squadre di grandissimo spessore. Emerson? Si è allenato ieri e sta bene. Se oggi non avrà problemi sarà a disposizione”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Il Messico batte l’Arabia Saudita per 1-2

Published

on

 


La gara tra Arabia Saudita e Messico è terminata 1-2 grazie alle reti di Martin e Chavez a inizio secondo tempo. In pieno recupero c’è stato anche tempo per la rete di Al Dawasari. Con il risultato di Polonia e Argentina, la classifica è la seguente:

Argentina 6

Polonia 4

Messico 4

Arabia Saudita 3


Alle 20 scenderanno in campo Arabia Saudita e Messico. Ecco i 22 titolari:

ARABIA SAUDITA (3-4-3): Al Owais; Tambakti, Al-Boleahi, Al-Amri; Abdulhamid, Al-Hassan, Kanno, Al-Ghannam; Al-Buraikan, Al-Shehri, Al-Dawasari. All. Renard

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J. Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Pineda, E. Alvarez, Chavez; Lozano, Martin, Vega. All. Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW