Connect with us

Per Lei Combattiamo

Repubblica | Lotito atteso in Comune: si punta sulla Tiberina ma si può trattare il Flaminio

Published

on

 


Il  Campidoglio chiama, alla Lazio ora tocca rispondere. Come tra due vasi comunicanti, l’ accordo tra la giunta Raggi e la Roma su Tor di Valle ha ridato slancio alla volontà biancoceleste di uno stadio tutto suo: «Lotito ci presenti un progetto e faremo le nostre valutazioni», è l’invito del presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito. Che sul timore di «discriminazioni» trai due club assicura: «Lo valuteremo con lo stessa attenzione che abbiamo riservato alla Roma». In Comune sono pronti a incontrare il presidente laziale, gli scenari sono due: dopo il 6 marzo, giorno dell’assemblea che eleggerà il nuovo numero uno della Figc (Lotito è consigliere federale), o al termine dell’iter per l’ impianto giallorosso. Tempi in questo caso più dilatati, con la conferenza dei servizi che dovrebbe concludersi non prima d’inizio aprile. Quando le due parti si troveranno di fronte, Lotito riproporrà l’originario progetto sulla via Tiberina. Già bocciato ai tempi di Veltroni, rimane il sogno del presidente laziale.

Dall’altra parte, la prevedibile controfferta si chiama Flaminio: la soluzione ideale per il M5S, il desiderio numero uno della maggioranza dei tifosi. Anziché ristrutturarlo, la soluzione più vantaggiosa sarebbe quella di ricostruirlo (conservando la struttura di Nervi): costi stimati, attorno ai 100 milioni. Rispetto ai terreni sulla Tiberina, il Flaminio offrirebbe minori possibilità di introiti: si può inserire nel discorso il PalaTiziano (utile per la Polisportiva), possibili nelle vicinanze anche un hotel e un centro commerciale (o store del club) che non vada oltre i 1.000 mq. Il resto delle cubature (che la Lazio si aspetta siano identiche a quelle della Roma) potrebbe essere “compensato” in altre zone della Capitale da recuperare, ma prevederne le modalità è al momento complicato. Sullo sfondo rimangono le aree di Tor Vergata, Centrale del Latte e Montespaccato ( nel 2014 fu avanzata anche l’ipotesi Pietra-lata). Sull’argomento è intervenuto anche il presidente del Coni, Giovanni Malagò: «È la società a scegliere dove fare lo stadio. Noi siamo felici che anche la Lazio possa avere il suo impianto e sosterremo il progetto. Se non è interessata al Flaminio, è una scelta da rispettare». Quello che in sostanza chiede Lotito: non utilizzare il Flaminio come «stratagemma», in una trattativa Campidoglio-Lazio che, ancor prima di cominciare, emette già i primi vagiti.

La Repubblica – Marco Ercole, Stefano Fiori

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW