Connect with us

Per Lei Combattiamo

Jacobelli: “Col Bologna sarà una partita indicativa. Milinkovic-Savic uno dei più forti”

francescadamato96@gmail.com'

Published

on

 


Di seguito i lanci dell’intervista realizzata a Xavier Jacobelli dalla trasmissione radiofonica “Laziali On Air”, in onda dalle 10 alle 13, dal lunedì al sabato, sugli 88.100 FM di Elleradio.

Sulla vittoria del derby
“Successo meritatissimo, che ha suggellato un capolavoro assoluto di Simone Inzaghi. Il tecnico ha preparato benissimo la gara, colpendo la Roma dove si poteva farlo e costruendo una gabbia attorno al giocatore più in forma dei giallorossi, Nainggolan”.

Su Milinkovic-Savic
“Stiamo parlando, a mio avviso, di uno dei centrocampisti più forti dell’intera Serie A. Se consideriamo che ha solo 22 anni, credo che da qui a poco tempo diventerà uno dei più grandi anche a livello internazionale”.

Sulla prossima giornata
“Può essere un turno molto indicativo. La Lazio giocherà già sapendo il risultato di Roma-Napoli e, se dovesse fare risultato pieno a Bologna, si potrebbero aprire degli scenari impensabili ad inizio stagione”.

Sulla questione stadio
“Nel calcio attuale diventa fondamentale avere un impianto di proprietà. Dopo l’ok ricevuto dal Comune per il progetto della Roma, è giusto che anche la Lazio abbia il suo stadio. Il mio augurio è che si possa riportare a nuovo splendore il Flaminio. Non so se Lotito abbia la mia stessa intenzione, in questi giorni mi è parso di capire che voglia portare avanti l’ipotesi in zona Tiberina, ma sarebbe bellissimo avere uno stadio del genere, ristrutturato in chiave moderna, al centro della città”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Differenziato per Patric. Domani ancora doppia seduta

Published

on

 


Dopo la ripresa andata in scena questa mattina, il gruppo biancoceleste si è ritrovato a Formello nel pomeriggio, per la seconda seduta di giornata. Oltre all’assenza di Marcos Antonio, da segnalare il lavoro differenziato svolto da Patric. Dopo un riscaldamento caratterizzato da attivazione atletica ed esercizi sulla rapidità, è iniziato il lavoro tattico agli ordini i mister Sarri, con due formazioni in campo schierate con il 4-3-3. La seduta è terminata dopo una partita a campo ridotto, in cui si sono affrontati rossi e celesti. La squadra tornerà in campo domani per la seconda doppia seduta consecutiva.

Dopo i test andati in scena in questi giorni, il gruppo biancoceleste è tornato in campo a Formello questa mattina, per la prima delle due sedute di giornata. Oltre a Vecino e Milinkovic-Savic, che quest’oggi scenderanno in campo nell’ultima gara dei rispettivi gironi, l’unico assente è Marcos Antonio, alle prese con un problema influenzale. Dopo una prima fase di attivazione muscolare, il gruppo ha svolto un lavoro atletico, seguito da una lunga fase dedicata alle prove tattiche, in cui la squadra era divisa per reparti. Il gruppo biancoceleste tornerà a lavorare nel pomeriggio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW