Connect with us

Per Lei Combattiamo

IL PRECEDENTE – I biancocelesti espugnano il Dall’Ara: la doppietta di Signori non basta al Bologna

Published

on

 


E’ il 7 maggio del 2000 e la Lazio affronta il Bologna in trasferta nel match valido per la trentatreesima giornata di campionato. Al Dall’Ara sono circa 15.000 i tifosi biancocelesti giunti con entusiasmo da Roma.

La prima occasione della gara è per i padroni di casa che dopo soli due minuti sfiorano la rete del vantaggio con Beppe Signori. Marchegiani, proprio per respingere la conclusione dell’ex bomber biancoceleste, si fa male alla spalla ed è costretto ad abbandonare immediatamente il campo: lo sostituisce Ballotta. La Lazio si rende realmente pericolosa al 15′ con Veron che non riesce, però, a centrare lo specchio della porta. I biancocelesti passano in avanti al 25′ grazie alla zampata vincente di Conceicao che sfrutta la giocata combinata da Mancini e Salas. Nonostante il momentaneo vantaggio degli uomini di Eriksson, la partita del Dall’Ara rimane piuttosto equilibrata. Al 39′, infatti, giunge il pareggio del Bologna con Beppe Signori: l’ex per eccellenza del match batte Ballotta con una magnifica giocata. I primi quarantacinque minuti si chiudono sul risultato parziale di 1-1.

Nella ripresa la Lazio torna in campo più aggressiva e con maggior cattiveria. Simeone al 63′ viene servito perfettamente da Veron e sigla il 2-1. Il Bologna fatica a trovare la giusta reazione lasciando, così, ampi spazi alla squadra di Eriksson che al 75′ consolida il vantaggio con il gol di Salas. La partita e le speranze dei rossoblù sembrano essere chiuse definitivamente ma all’89’ Signori accorcia le distanze dopo aver lasciato dietro di sé Negro e Nesta. Sul triplice fischio di Messina la gara si chiude sul 2-3. La Lazio, a una settimana dalla fine del campionato,  vola a 69 e si porta a meno due punti dalla Juventus.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW