Connect with us

Per Lei Combattiamo

Peruzzi: “Dobbiamo rimanere concentrati sulle partite imminenti. Inzaghi preparato e determinato”

Published

on

 


Il Club Manager Angelo Peruzzi, durante la serata al Lazio Club Quirinale, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: “È stata una bella serata. Siamo contenti di aver trovato tanto affetto. Da quando sono tornato alla Lazio l’affetto lo ricevi sempre, da quando vai al Centro Sportivo a quando giri per Roma. Una volta rientrati nel giro l’affetto arriva. Noi dobbiamo ragionare di partita in partita, mettendoci sempre l’impegno che ci abbiamo messo fino ad ora. Step by step. Dobbiamo rimanere concentrati sulle partite imminenti, non pensare a cosa succederà più avanti. Spesso ho ripetuto al gruppo di mantenere la calma, fortunatamente ho giocato tanti anni alla Lazio e conosco bene l’ambiente, so quanto conta il derby a Roma ma dobbiamo anche capire che non c’è solo la stracittadina in un campionato o in una Coppa Italia. Vincere il derby fa piacere ma ci sono tante alte partite che meritano la stessa attenzione. Con Sinisa siamo amici, ci sentiamo spesso anche se abbiamo preso strade diverse. Non gli devo dire niente, il Torino lunedì non avrà vita facile. Non ho visto Inzaghi all’opera nel settore giovanile biancoceleste, ma gli addetti ai lavori mi hanno sempre detto che ha fatto molto bene. Non dico che non è stata una sorpresa ma sapevo con chi avevo a che fare, sapevo che era molto determinato e molto preparato. Noi dobbiamo cercare di vincere partita dopo partita. Rimaniamo con i piedi per terra, testa bassa e pedalare. Siamo sette squadre per sei posti, purtroppo alla fine del campionato una rimarrà fuori dall’Europa”.

SSLazio.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Caso Juventus, il ministro dello sport Abodi: “Non sarà la sola, bisogna fare pulizia”

Published

on

 


Il ministro dello sport Andrea Abodi è intervenuto alla presentazione del Codice di Giustizia sportiva Figc oggi al Coni parlando anche del caso Juventus e della necessità di “fare pulizia”. Queste le sue parole:

“Il caso Juventus? Si tratta di un club che probabilmente non rimarrà il solo e questo ci permetterà di fare pulizia. Abbiamo bisogno di sapere presto cosa sia successo e che vengano assunte decisioni per ridare credibilità al sistema, nel principio dell’equa competizione. Ed è evidente che negli ultimi anni non è successo”.  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW