Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Inzaghi, meglio di lui solo Maestrelli

Published

on

 


Che ce frega del Loco, noi c’avemo Inzaghi gol. 100 azioni offensive, 60 tiri verso la porta, e ora anche Keita, Immobile e Anderson insieme a rete. E’ una Lazio machete. Fa gli avversari a pezzetti come la Juve (16 punti nelle ultime 6 giornate) e gioca pure meglio. Complimenti ancora a Simoncino, sintesi pura di divertimento e numeri. Questo è l’equilibrio perfetto, forse nemmeno Pioli lo aveva centrato così nell’anno del terzo posto Champions. In fondo sono proprio punti e vittorie a certificarlo: 56 dopo 28 giornate, eguagliato il bottino del 1972/73, del 1999/2000, e del 2000/01. Solo Maestrelli aveva fatto meglio (57 nel 74), l’anno del primo scudetto. Nessuno, però, nella storia della lazio aveva mai centrato 17 successi stagionali a questo punto: “In un altro campionato saremmo stati secondi o terzi con questo andamento – sottolinea famelico Inzaghi – e invece oggi siamo quarti”. Per la decima volta nella tradizione biancoceleste in questo istante di Serie A. Solo nel 1955/56 e nell’annata successiva, i biancocelesti riuscirono a migliorare questa posizione a fine stagione. Così il mister dei record sogna un nuovo copione.

SOGNO Centrare l’Europa League non era scontato, Inzaghi ha già messo in tutto il suo tocco fatato. Ma adesso, allontanato il milan a -6, alla Champions la lazio ci sta facendo il palato. E’ uscita allo scoperto anche il senatore Lulic (“se le altre dovessero fallire…”), mica un giovanotto qualunque. Perchè, anche i più esperti e saggi hanno capito quanto è cresciuta questa Lazio e quanta fame abbia ancora. Non è solo bella e talvolta sciupona. Ha grinta ed è pure cattiva in chi meno t’aspetti: dietro il solito Parolo c’è addirittura Felipe al 14° posto dei tackle vinti (86) in tutta Europa. Uno che in teoria dovrebbe fare assist e gol. A proposito: eccolo finalmente sbloccato sotto porta, magari fino a fine stagione… Se non bastassero i 17 centri di Immobile, al sesto posto dei bomber della storia biancoceleste, a uno da Giordano e Signori, a – 2 da Crespo. In questa Lazio segnano tutti e difendono tutti: appena due gol incassati nelle ultime 5 partite (Coppa compresa). Bilesa non ha mai avuto in carriera simili precedenti. La differenza è più venti, la differenza è Inzaghi.

Il Messaggero – Alberto Abbate

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Sturm Graz-Lazio, i convocati di Sarri per la gara di Europa League

Published

on

 


Sul proprio sito web ufficiale, la Lazio ha comunicato la lista di convocati scelti da Sarri per la sfida delle 18:45 di Europa League:

Portieri: Magro, Maximiano, Provedel;

Difensori: Gila, Hysaj, Lazzari, Marusic, Patric, Radu, Romagnoli;

Centrocampisti: Basic, Cataldi, Luis Alberto, Marcos Antonio, Milinkovic, Vecino;

Attaccanti: Cancellieri, Felipe Anderson, Immobile, Pedro, Romero, Zaccagni

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW