Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi: “Non abbiamo brillato, il Cagliari ha meritato il pareggio. Su Keita…”

Published

on

 


La Lazio non è andata oltre lo 0-0 sul campo del Cagliari. Un mezzo passo falso per i biancocelesti. Nel post gara l’allenatore Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Premium Sport. Ecco le sue dichiarazioni:

“Oggi non siamo stati molto brillanti. Avevamo di fronte un buon Cagliari, ma noi potevamo fare meglio. Peccato per le occasioni che abbiamo sprecato. Ci portiamo a casa un punto ma purtroppo la classifica che riguarda la corsa all’Europa League si è accorciata, quindi dovremmo stare sempre più attenti. Oggi ci è mancato un elemento come Milinkovic che nella nostra economia di gioco è diventato imprescindibile. Siamo quarti in classifica, una posizione inaspettata ma l’abbiamo ottenuta lavorando tutti i giorni. Volevamo la sesta vittoria consecutiva, ma onore al Cagliari che ha fatto di tutto per renderci la vita impossibile”.

Keita titolare? 

Il ragazzo anche oggi ha giocato bene quindi non c’è differenza con le partite in cui parte dalla panchina. Sta crescendo e può migliorare ancora”.

La sosta prima del derby?

“Avrei voluto continuare a giocare e sfruttare questo momento ma eravamo a conoscenza di questa sosta e ci prepareremo bene per la stracittadina. Spero solo di ritrovare i ragazzi come li ho lasciati oggi dopo gli impegni per le rispettive nazionali.”

Proprio l’allenatore laziale ha aggiunto in conferenza stampa:

Che cosa non ti ha soddisfatto della partita?

“Ci siamo abituati troppo bene. Nelle ultime 10 partite ne abbiamo vinte 8 e pareggiate 2. Non si può sempre vincere, oggi è andata così. Avremmo potuto anche vincerla se avessimo concretizzato il colpo di testa di Hoedt nel primo tempo o il tiro di Felipe Anderson nella ripresa dopo la sgroppata di Radu”.

È mancato qualcosa dal punto di vista caratteriale?

“Siamo la squadra che ha vinto più contrasti in Serie A. Il Cagliari oggi ha fatto una partita tosta, ci ha lasciato il pallino e si è difesa. Dovevamo essere attenti nelle riprese. Il rimpianto è non aver fatto le scelte giuste nel momento decisivo. Adesso c’è la sosta e spero che i giocatori possano recuperare le energie”.

Come mai la scelta di mettere Luis Alberto?

“Volevo due giocatori larghi. Sono passato al 4-2-4, con Felipe Anderson da una parte e Luis Alberto dall’altra”.

Problemi per Basta?

“Volevo avere maggiore spinta sulla destra. Ho scelto Patric perché lo ha meritato in settimana e mi serviva freschezza sulla fascia”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW