Connect with us

Per Lei Combattiamo

Immobile: “Belotti? Gli ruberei il colpo di testa. Inzaghi ha messo le cose apposto dopo il caos Bielsa”

Published

on

 


Ciro Immobile è intervenuto in conferenza stampa in quel di Coverciano per commentare la gara contro l’Albania prevista per venerdì alle 20:45. Tuttavia, l’attaccante biancoceleste nel corso della conferenza ha vuto modo di parlare anche della sua Lazio e del buon momento che sta vivendo. I 43 gol realizzati da lui e l’amico Belotti: “Sappiamo di avere fatto bene, ma restiamo concentrati perché senza la squadra non possiamo andare da nessuna parte. Abbiamo iniziato questi due giorni in maniera perfetta, continuiamo a lavorare bene”.

Sulle parole di Buffon che ha definito la squadra fortissima: “Se lo dice lui, mai contraddirlo. Siamo concentrati sull’obiettivo, sarebbe una delusione non arrivare al mondiale. Dobbiamo solo lavorare come stiamo facendo”.

Sulla classica cannonieri che lo vede tra i protagonisti: “E’ un’emozione unica vincere, anche se quell’anno mi bastarono 22 gol. Io sono a 17, cerco di dare il massimo e di ridurre il gap”.

Un commento sulla sfida contro l’Albania: “Arriva da un Europeo, non è certo una passeggiata. Difenderà il risultato con le unghie e con i denti. Dobbiamo dare il massimo”.

La ‘rivalità’ con Belotti: “Io e Belotti siamo in camera insieme, facciamo tutto insieme. A parte il bagno e le cose personali (ride, ndr). Lo eravamo già a Torino. Gli ruberei il colpo di testa”.

Una battuta sull’anticipo del campionato: “Credo che sia giusto anticipare, l’anno prossimo per noi è importante, andiamo a iniziare un anno che si conclude con il Mondiale. Dobbiamo arrivarci. E nel migliore dei modi. Non vedo perché non iniziare prima”.

L’esperienza al Pescara: “Quell’annata ci ha fatto fare il salto di qualità, è bello ritrovarsi qui con la maglia azzurra e rigiocare tutti insieme. Quest’anno non venivo da un periodo semplice, era giusto dimostrare e ritornare a fare bene“.

I compagni di squadra: “Spero che la classifica cannonieri la vinca Belotti mentre Petagna è ancora giovane”.

Il bomber biancoceleste si è poi soffermato su Strakosha:Ho parlato con lui, mi ha detto che ci daranno del filo da torcere, ma faremo di tutto per batterli. A Palermo ci ho già giocato due volte, è bellissimo. L’atmosfera è bella, il momento dell’inno è fantastica. Strakosha non mi ha detto la formazione dell’Albania (ride, ndr)”.

Ventura alla guida della Nazionale: “Da settembre è cresciuta la consapevolezza. Ora siamo più squadra e più uniti. Ci sono stati dei miglioramenti, anche se c’è poco tempo per stare insieme. Tutte le volte ci ritroviamo per sfruttare tutto il tempo possibile”.

Gli ex compagni di squadra Insigne e Verratti:Abbiamo un gruppo con i giocatori di Pescara, quando fai un’annata così ti resta per tutta la vita. Hai vinto un campionato partendo dal basso, quando ci si ritrova c’è sempre lo spirito tra noi tre. Abbiamo fatto un bel percorso insieme”.

Su Patrizia Panico: “Faccio un in bocca al lupo, sono felice per la scelta della federazione”.

Il bomber biancoceleste ha commentato il momento della Lazio e la figura di Inzaghi: “Non siamo partiti con i favori del pronostico perché c’è stato caos con Bielsa, da quando è arrivato Inzaghi le cose si sono messe apposto. Tare, Lotito e Peruzzi stanno facendo un bel lavoro dietro le quinte. Nessuno se lo aspettava, nemmeno noi. Sono convinto che il lavoro paga sempre, ci sono due step da passare per la Coppa Italia e svariate partite per il Mondiale. Per giocarcela in Spagna dobbiamo vincere le prossime partite di qui a settembre. Non sarà facile”.

Infine, sulle ambizioni del club capitolino: “Quando siamo qui ci alleniamo due volte al giorno, parliamo di Albania. Si parla soltanto di nazionale, ci concentriamo al 100% su venerdì”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Corea del Sud-Portogallo, le formazioni ufficiali

Published

on

 


A pochi minuti dal fischio d’inizio tra Corea del Sud e Portogallo, le due formazioni hanno comunicato le proprie formazioni ufficiali:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW