Connect with us

Per Lei Combattiamo

Italia-Albania, Tare: “Una partita sentita. Test importante per la nostra Nazionale”

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


Il ds biancoceleste Igli tare è intervenuto ai microfoni di Skysport poco prima del fischio d’inizio di Italia-Albania per analizzare la sfida: “Penso che sarà una bella sfida questa sera, è una gara molto sentita per noi. C’è sempre stato un forte legame tra l’Albania e l’Italia, avrei voluto giocare io (ride, ndr). Se dovessimo giocare di gruppo come all’Europeo potremmo impensierire gli azzurri, ma le nostre assenze sono pesanti, ci mancano centimetri sui calci piazzati. La nostra Under 21 è ricca di talenti, il futuro è buono. De Biasi e il suo staff hanno svolto un ottimo lavoro, il calcio in Albania è cresciuto molto. Da qui in avanti il percorso è ancora lungo, siamo giovani e vogliamo fare bene. Questa partita ci farà guadagnare esperienza. Milinkovic escluso dalla Serbia? Non lo so, l’allenatore della Serbia non ha una grande considerazione di lui. Sergej ha un gran futuro con la Lazio, lasciamolo lavorare bene. Ha margini di miglioramento importanti, può fare ancora meglio. Sarà un top player in Europa”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Sturm Graz, Siebenhandl: “Dobbiamo dimostrare quello che abbiamo dentro. Immobile? È forte, ma non mi fa paura”

Published

on

 


Alla vigilia della sfida di Europa League tra Sturm Graz e Lazio, il portiere della squadra austriaca Jörg Siebenhandl ha presentato la sfida che andrà in scena alle ore 18:45

Queste le sue parole

“Abbiamo giocato bene in Europa, ora bisogna fare ancora meglio. Il livello di queste partite è molto più alto. Dobbiamo scendere in campo nel modo giusto e dimostrare quello che abbiamo dentro. Abbiamo tante partite davanti, non importa, è quello che ci piace fare. Non mi preoccupo di quello che dovremo fare prossimamente, ogni match va affrontato al massimo per metterci alla prova”.

Immobile? Lo rispetto come giocatore, ma non ho paura. È forte, ha molte qualità, però domani per me non sarà la mia prima partita. Mi preparerò come sempre. Rimarrò concentrato, controllerò la situazione e come si svilupperà il gioco. Potrebbe succedere qualsiasi cosa, voglio farmi trovare pronto. Dobbiamo avere una mentalità aperta domani, è la cosa più importante”. 

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW