Connect with us

Per Lei Combattiamo

TuttoSport | Lotito: “Se metto Libera sulle maglie? Assolutamente si!”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La scritta “Libera” sulla maglia della Lazio, sarà realtà forse già dalla prossima trasferta con il Sassuolo. La promessa fatta a Don Luigi Ciotti da parte del presidente Claudio Lotito, che ha sposato la proposta di esporlo slogan di Libera – l’associazione antimafia fondata dal presbitero – sulle casacche della squadra biancoceleste. «Se metto lo slogan di Libera sulla maglia della Lazio? Assolutamente si», ha assicurato Lotito intervenendo al XV congresso nazionale Us Acli che si è svolto in questi giorni a Roma. Rivolgendosi al presidente dell’associazione antimafia, il patron laziale ha aggiunto: «Quando ho preso un impegno l’ho sempre mantenuto: ho già messo il fiocco giallo per i marò e la scritta per i terremotati. Ne parlerò con gli uffici del marketing». Al dibattito, Lotito ha anche parlato del suo rapporto con la tifoseria biancoceleste: «Io sono stato il primo che 13 anni fa ha assunto una posizione chiara nei confronti di certi ambienti. Spesso si abdica per il consenso, rispetto alla legalità. Io tra i due sceglierò sempre la legalità. Quello che succede nelle curve bisogna avere il coraggio di dirla C’è spaccio, prostituzione, reclutamento di persone che fanno estorsioni e manodopera, c’è illegalità. Questo però comporta un percorso difficile perché i tifosi saranno sempre persone che ti osteggiano. Quelle persone che in passato mi hanno combattuto e hanno pagato con la giustizia, oggi mi danno ragione».

TuttoSport – Simone Di Stefano

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW