Connect with us

Per Lei Combattiamo

IL PRECEDENTE – L’eurogol di Anderson dà il via al tris biancoceleste: la Lazio umilia il Sassuolo al Mapei Stadium

Published

on

 


Torniamo indietro di due anni: è il primo marzo del 2015 e la Lazio raggiunge il Mapei Stadium per affrontare il Sassuolo nel match valido per la venticinquesima giornata di campionato. Pioli in attacco si affida alla talentuosa coppia Anderson-Keita. Dall’altra parte, Di Francesco può contare su un tridente di tutto rispetto formato da Zaza, Berdardi e Sansone.

Nella prima frazione  di gioco è soprattutto la Lazio a fare la partita, il Sassuolo si limita a difendere con le unghie e con i denti, arretrando molto spesso nella propria area. Molti i tentativi della squadra ospite per andare subito in vantaggio, dando a volte l’impressione di essere fin troppo impaziente. Dopo una serie di salvataggi, Consigli cade al 45′. Anderson, brillante come non mai, calcia un siluro imprendibile dai venti metri e porta in avanti la compagine biancoceleste. La traiettoria del brasiliano è perfetta, pertanto l’estremo difensore emiliano non può nulla. Il primo tempo, dunque, si chiude sul meritato vantaggio della Lazio per 1-0.

 Nella ripresa in campo va in scena lo stesso copione già visto nel primo tempo. Gli uomini di Pioli impongono il proprio gioco senza difficoltà. Il Sassuolo si rende pericoloso dopo otto minuti con Zaza che a tu per tu con Marchetti sbaglia clamorosamente l’appoggio e spara addosso al portiere biancoceleste. Al 66′ il tecnico biancoceleste richiama in panchina Mauri per fare spazio a Klose che dopo soli 4 minuti sigla la rete del 2-0 grazie allo splendido assist di Anderson, il vero ombre del partido. La Lazio domina e si diverte. Il terzo sigillo della gara arriva al 77′: Parolo va in gol e chiude definitivamente la gara. Così come sono chiuse anche le speranze dei neroverdi di riaprire il match. Sul triplice fischio di Russo la partita termina sul risultato di 0-3.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Massimo Maestrelli e la Curva intitolata a papà Tommaso: “Chiamale se vuoi… Emozioni” | FOTO

Published

on

 


Oltre al successo della Lazio contro lo Spezia per 4-0, la giornata di ieri è entrata di diritto nella storia biancoceleste. Prima del match contro i liguri, è stata intitolata ufficialmente la Curva Sud a Tommaso Maestrelli, allenatore della Lazio vincitrice del primo Scudetto. Al taglio del nastro, oltre al Presidente della Lazio Claudio Lotito, era presente anche il figlio di Tommaso, Massimo Maestrelli, che ha ricevuto un targa commemorativa.

Questa mattina, lo stesso Massimo, ha ricordato la giornata di ieri attraverso Instagram. L’immagine pubblicata è accompagnata dal messaggio in ricordo di papà Tommaso: “E chiamale se vuoi… Emozioni, Babbo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max (@max_mauri)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW