Connect with us

Per Lei Combattiamo

Settore giovanile, i risultati del weekend

Published

on

 


Nel weekend che si è diviso tra sabato 1 e domenica 2 aprile per le giovani aquile sono arrivate 2 vittorie, 2 pareggi e 3 scinfitte. Pari per Under 15 ed i Giovanissimi di mister Fratangeli, vincono i Regionali di Cardone e la Lazio di Tommaso Rocchi, mentre perdono Under 17, Under 16 e Giovanissimi Provinciali.
Di seguito le sfide nel dettaglio.
UNDER 17: Atalanta-Lazio 3-1
Frattesi non basta, l’Under 17 biancoceleste perde sul campo della capolista Atalanta per 3-1. I ragazzi di mister Fratini dopo i risultati positivi con Bologna ed Hellas Verona, tornano ad assaporare la sconfitta. Le giovani aquile reagiscono subito allo svantaggio siglato da Da Riva ed un giro d’orologio più tardi agguantano il pari di 1-1, Fidanza serve l’assist per Frattesi che gonfia la rete. Nella ripresa i padroni di casa trovano il raddoppio dopo 8′ con Fanti direttamente da calcio piazzato, la Lazio accusa il colpo ed un minuto più tardi ancora Da Riva sigla il 3-1. I biancocelesti cercano di limitare i danni con Armini che gestisce al meglio la retroguardia ed il portiere Rus che salva la porta in più di un’occasione, ma non c’è nulla da fare, Atalanta-Lazio termina 3-1. I ragazzi di mister Fratini devono recuperare le forze perché mercoledì andranno a Milano per il recupero della 22^ giornata contro l’Inter e serviranno energie fresche per affrontare un’altra schiacciasassi.
LAZIO (4-3-3): Rus; Fofana, Armini, Silvestre, Suleiman; Spoletini (30’st Spatara), Peguiron (10’st Pellacani), Guadagno; Fidanza (10’st Abate), Birzó (10’st Fontana), Frattesi (23’st Nicodemo). A disp.: Noto. All.: Fabrizio Fratini.
UNDER 16: Lazio-Atalanta 3-4
Una Lazio che sfiora l’impresa con l’Atalanta capolista, ma viene beffata all’ultimo. I ragazzi classe 2001 di mister Alboni devono recuperare lo svantaggio di due gol messi a segno da Piccoli e Ghislandi nei primi 19minuti. Al 21′ capitan De Angelis dal dischetto accorcia le distanze, mentre ad un minuto dal termine della prima frazione Scaffidi pareggia i conti per il 2-2. Nella ripresa le giovani aquile ci credono, al 22′ ancora Scaffidi gonfia la rete per il 3-2 e regala il momentaneo vantaggio ai capitolini. Biancocelesti ancora pericolosi con Cerbara che sfiora il palo, quando la partita sembra conclusa, arriva il colpo di scena. Nei tre minuti di recupero, l’Atalanta prende in mano le redini della sfida e realizza due gol, il primo con Gyabuaa, mentre la rete decisiva passa dai piedi del neoentrato Propata per il 3-4 finale. La Lazio ci ha creduto, ha trovato la reazione ed ha avuto la possibilità di fare l’impresa, ma alla fine è la capolista Atalanta a fare bottino pieno.
LAZIO (4-3-3): Cirillo; Siclari, De Angelis, Petricca, Ciotti; Napolitano D., Putti, Francucci; Cerbara, Scaffidi (34’st Del Mastro), Napolitano M. A disp.: Pinna, Attia, Marini, Mengoni, Chilá, Bonanno, Terenzi. All.: Marco Alboni.
UNDER 15: Lazio-Atalanta 1-1
Le giovani aquile classe 2001 di Mauro Girini hanno abituato tutti a stare con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo, i biancocelesti tengono testa alla capolista Atalanta e pareggiano in zona Cesarini. La Lazio passa in svantaggio dopo quattro giri d’orologio Reda sigla lo 0-1. La Lazio non demordere, ma è ancora la squadra bergamasca a sfiorare il raddoppio colpendo la traversa. Nella ripresa le giovani aquile tornano in campo più determinate, ma sono i minuti finali a regalare grandi emozioni, i biancocelesti spingono sull’acceleratore il numero uno nerazzurro compie un miracolo su Franco, ma un minuto più tardi non può nulla, sugli sviluppi di un tiro dalla bandiera è proprio capitan Franco a gonfiare la rete con un colpo di testa e regala l’1-1 ai suoi. La Lazio di mister Girini tiene testa all’Atalanta capolista, ma a due giornate dal termine della Regular Season è un risultato che ai capitolini va streto in ottica classifica.
LAZIO (4-3-3): Furlanetto; Vecchi, Franco, Ronci (21’st Di Chio), Pica; Bertini (1’st Orlandi), Tempestilli (30’st Marras), Cesaroni; Kammou, Broso, Russo. A disp.: Caruso, Gioia, Pingitore, Lacava, Francia, Picchi. All.: Mauro Girini.
GIOVANISSIMI FASCIA B ELITE: Lazio-Accademia Calcio Roma 2-1
Alla 21^ giornata di campionato la Lazio classe 2003 di mister Andrea Cardone inanella la quinta vittoria consecutiva. Nella sfida casalinga del ‘Melli’ i biancocelesti vincono in rimonta e si impongono 2-1 sull’Accademia Calcio Roma. Dopo otto minuti le giovani aquile vanno sotto di un gol e devono recuperare, la reazione è immediata ed inizia il pressing biancoceleste, ma il gol arriva solo al 27’ con Castigliani che di testa manda la sfera in fondo al sacco. Negli ultimi minuti della prima frazione, l’Accademia colpisce in pieno la traversa, si va negli spogliatoi sull’1-1. Nella ripresa la Lazio tiene in mano le redini del match, al 10’ raddoppia con il neoentrato Franco che realizza il gol del vantaggio di 2-1. I ragazzi di mister Cardone si mangiano ghiotte occasioni sotto porta, ma le reti di Castigliani e Franco regalano alle aquile la quinta vittoria consecutiva continuando a mantenere il secondo posto della classifica.
LAZIO (4-3-3): Di Fusco; Floriani-Mussolini (1’st Talamonti), Pollini (1’st Franco), Migliorati, Vitale (1’st Ferrato); Adilardi, Mari, Manzo (10’st Soddu); Santilli (20’st Malito), Castigliani, Marinacci. A disp.: Benvenuti, Madeddu. All.: Andrea Cardone.
GIOVANISSIMI PROVINCIALI: Albula-Lazio 4-3
Nell’ultima giornata sul campo (la prossima i biancocesti hanno il turno di riposo) i ragazzi di mister Iervolino chiudono il campionato subendo la terza sconfitta stagionale. La Lazio non riesce ad espugnare il campo dell’Albula e perde 4-3. Ottima la prova dei biancocelesti che recuperano lo svantaggio di 3-1 del primo tempo, grinta e cuore però non bastano, la doppietta di Prosperini ed il gol di Bonanno non sono sufficienti per chiudere il campionato con il sorriso sulle labbra. Nonostante la sconfitta, la Lazio classe 2003 vince il campionato chiudendo la stagione da prima della classe con un turno di anticipo.
LAZIO (4-3-3): D’Alessandro (20’st Alessandrini); Gasperini (1’st Cera), Rossi, Morricone, Gigante (20’st Marsicola); Mastropietro (25’st Bonanno), De Santis (10’st Antonucci), Cericola (8’st Aiudi); Prosperini, Del Proposto, Ricci (5’st Chinè). All.: Angelo Iervolino.

GIOVANISSIMI PROVINCIALI FASCIA B GIRONE M: Boreale-Lazio 0-0
Al ‘Don Orione’ non ci sono né vincitori né vinti la sfida tra Boreale e Lazio termina 0-0. I ragazzi di mister Fratangeli conquistano il terzo pari della stagione, continuando a mantenere la striscia positiva di 15 vittorie e due pareggi. Nonostante la sfida a reti inviolate, ad una giornata dal termine del campionato la Lazio classe 2004 si aggiudica matematicamente la vittoria del campionato.
LAZIO (4-3-3): Comi; Del Latte, Amoruso, Anderlini, Cialone (32’st Del Mastro); Policano (25’pt Tarquini), Frangella (4’st Dello Iacono), Vanni (29’st Scipioni); Ravasi (25’pt Carboni), Giuncato (32’st Giuncato), D’Uffizi. A disp.b Thacina. All.: Leonardo Fratangeli.
GIOVANISSIMI PROVINCIALI FASCIA B GIRONE P: Lazio-Civitavecchia 2-0
Alla penultima giornata di campionato, la Lazio classe 2004 di Tommaso Rocchi si aggiudica matematicamente il campionato. Le giovani aquile nella sfida casalinga del ‘Gentili’ battono il Civitavecchia, quarta forza del girone, per 2-0 grazie ai gol di Nuccorini (realizzato su rigore) e Botticelli. I biancocelesti collezionano la 20^ vittoria consecutiva in 21giornate di campionato e si incoronano campioni con un turno d’anticipo. L’ultima giornata sarà pura formalità per i Rocchi’s boys.
LAZIO (4-3-3): Sacchetti (16’st Dotti), Vecchi, Bedini, Pellegrini M. (28’st Francia), Nuccorini; Napolitano (28’st Mercanti), Boccacci (16’st Bianchi), Rossi; Pellegrini T. (16’st Gambino), Botticelli (25’st Gennari), Dell’Aquila (25’st Falsarella). All.: Tommaso Rocchi.

SSLazio.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Corea del Sud-Portogallo, le formazioni ufficiali

Published

on

 


A pochi minuti dal fischio d’inizio tra Corea del Sud e Portogallo, le due formazioni hanno comunicato le proprie formazioni ufficiali:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW