Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Mattino | Sfida dell’Olimpico ancora off-limits per i tifosi del Napoli

Published

on

 


Settore ospiti aperto ma trasferta vietata ancora una volta per i tifosi del Napoli residenti in Campania, quella di domenica all’Olimpico contro la Lazio, scontro diretto in chiave Champions: i biancazzurri sono infatti lontani quattro punti dalla squadra di Sarri. L’ultima volta che i tifosi del Napoli sono riusciti quest’anno a seguire la propria squadra fuori casa è stata a Empoli: ma per tutti i big match del torneo gli stadi degli avversari sono stati off limits per i sostenitori azzurri. Da ieri mattina è partita la prevendita, in leggero ritardo rispetto al solito: la società biancazzurra non voleva sovrapporre la vendita dei biglietti di campionato alla sfida di ritorno di Coppa Italia contro la Roma. La limitazione, come detto, riguarda il divieto di vendita ai residenti in Campania «Ci aspettiamo comunque una bella cornice di pubblico» dice il responsabile del marketing biancoceleste, Marco Canigiani.

Sarà possibile acquistare i tagliandi per il settore ospiti, fino alle 19 di sabato 8 aprile, presso le ricevitorie di tutta Italia (esclusa la Campania) della Listicket, presentando un documento di riconoscimento e la fidelity card. La corsa al biglietto potrebbe scattare proprio grazie all’effetto derby e finale di Coppa Italia, per tornare a riempire gran parte dello stadio Olimpico dopo l’abbattimento delle barriere nelle curve, con la prospettiva – in caso di vittoria laziale – di riaprire la corsa alla qualificazione Champions. Sul fronte della formazione, Biglia e De Vrji sono usciti infortunati dalla sfida contro la Roma. Potrebbe trattarsi anche di comprensibile pretattica ma Simone Inzaghi, anche se mancano ancora quattro giorni alla gara, non è ottimista rispetto al loro impiego contro il Napoli: «Probabilmente domenica- dice l’allenatore della Lazio – dovremo fare a meno di Biglia e de Vrij, come abbiamo fatto ameno di Parolo martedì sera contro la Roma». Cori e sfottò ieri, intanto, per tutti gli eroi della banda lnzaghi. Dopo il derby di ritorno che ha qualificato la Lazio ai danni della Roma, sono stati circa 200 i tifosi ad attendere in nottata il pullman che trasportava la squadra biancoceleste al centro sportivo. Una festa a cui hanno preso parte, divertiti, tutti i giocatori laziali, compreso uno scatenato Patric che ha immortalato le scene improvvisandosi cameraman. Alla squadra e ai tifosi è andato anche il «ringraziamento» di Claudio Lotito, che ha dedicato «un particolare abbraccio alla Curva Nord e Distinti che anche loro hanno vinto il derby della coreografia». Al tecnico sono andatigli auguri per il suo quarantunesimo compleanno: «Il più bello della mia vita» aveva detto Simone Inzaghi a caldo dopo il match che ha regalato alla Lazio la qualificazione per la finale di Coppa Italia, con Ciro Immobile protagonista. Il suo agente Marco Sommella, ai microfoni di Radio Crc, torna sul mancato arrivo dell’attaccante di Torre Annunziata al Napoli: «Forse uno come Ciro sarebbe servito al Napoli già l’anno scorso quando divenne campione d’inverno. I napoletani sono sensibili alla maglia azzurra, ma se gioca solo Insigne nel Napoli un motivo ci sarà».

Il Mattino 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo| Lazio, vicini a quota 35.000 spettatori per domenica. Possibile chance dal 1′ per Cancellieri

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


L’abbraccio della squadra a Luis Alberto che ieri ha spento 30 candeline a Formello: «Festeggio con la mia seconda famiglia» a confermare che il mago è sereno dopo un’estate tormentata. Nel frattempo oggi prevista la risonanza alla coscia di Immobile per capire se ci siano margini per un recupero in extremis, il capitano vorrebbe prendere parte al match di domenica a tutti i costi. Nel frattempo si scalda Cancellieri, Sarri potrebbe optare per l’ex Verona per non rischiare Ciro, anche in vista dei prossimi impegni che la Lazio si troverà ad affrontare in pochi giorni.

Nell’allenamento di ieri Lazzari ancora a parte ma già nella seduta odierna dovrebbe agreggarsi al gruppo. Da verificare anche le condizioni dei nazionali (Marusic, Hysaj, Gila, Vecino e Milinkovic). L’Olimpico si appresta a vivere un’altra grande giornata,  sono già poco meno di 35.000 gli spettatori per la sfida di domenica. Oltre ai 26.193 abbonati, quasi ottomila tifosi hanno comprato il biglietto. Oggi il presidente Lotito, alla prima uscita ufficiale da senatore e Immobile saranno presenti in Vaticano alla presentazione della «Partita della Pace».

Il Tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW