Connect with us

Per Lei Combattiamo

Morabito: “Milinkovic era un rinnovo mai messo in discussione. Mi sembra che Keita abbia cambiato atteggiamento”

Published

on

 


L’agente Fifa Vincenzo Morabito è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per commentare il rinnovo di Milinkovi-Savic : “Non è cambiata la strategia della Lazio, è una questione di rapporti. Milinkovic era un rinnovo mai messo in discussione perché tra Tare e Kezman ci sono rapporti stretti. Diverso è quando invece non si hanno buoni rapporti con gli agenti, come per Keita. Una società dovrebbe arrivare a cambiare tipo di atteggiamento per tenere legati a sé i giocatori più importanti. Con il contratto firmato se arriva un’offerta si può valutare con tranquillità. La clausola rescissoria significa che il calciatore è sul mercato, a meno che la cifra non sia eccessiva. Non metterla è un ulteriore vantaggio per la società, le offre ulteriore forza. Oggi su Milinkovic metterei una clausola non inferiore a 40 milioni di euro, perché in prospettiva può valere quella cifra. Keita mi sembra che abbia cambiato atteggiamento: anche se parte dalla panchina, quando entra ha voglia. Probabilmente il senegalese inizia a fare dei ragionamenti sul fatto che forse non ha pronta la soluzione per un salto di qualità. Al Milan per esempio è ancora tutto da chiarire: il deficit di bilancio e la qualificazione dubbia alle coppe spingono a dover sistemare il bilancio. In secondo luogo poi bisogna verificare se Keita per i rossoneri è una priorità: oggi meglio rimanere alla Lazio. I biancocelesti devono intervenire sul reparto d’attacco, oggi c’è solo Immobile. La costante nella gestione di Lotito e Tare è che il primo anno va bene, il secondo male a causa delle coppe. La rosa deve essere di 18 giocatori validi, ad oggi non ci sono, al massimo sono 13-14. A Cagliari per esempio si sono persi punti per mancanza di alternative: Djordjevic non rappresenta una scelta valida e deve lasciare assolutamente Roma. Si deve risolvere poi il problema del portiere, per me Strakosha non può fare il titolare, mentre su Marchetti devono essere verificate le condizioni fisiche: sull’albanese ho tanti dubbi dettati dalle prestazioni con Roma e Napoli. Si deve ripartire da un portiere nuovo, che in caso di recupero può essere Perin. Dall’Atalanta prenderei Petagna, giocatore di prospettiva; Gomez è un buon giocatore oggi ma avanti con gli anni”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW