Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Manfredonia, ag. Palombi: “La Lazio come esempio per le altre società. Palombi è sotto gli occhi di tutti”

francescadamato96@gmail.com'

Published

on

 


“Mi auguro che la Lazio riesca a centrare il piazzamento nelle coppe perché sarebbe un risultato più che meritato”. Esordisce così, in esclusiva ai microfoni di LazioPress.it, Andrea Manfredonia, agente di Simone Palombi, commentando la stagione della squadra biancoceleste e il percorso che il giovane attaccante della Ternana ha intrapreso nel corso di questo campionato.

“La stagione della Lazio è sicuramente positiva. Va oltre le aspettative per com’era iniziata. Sappiamo tutti che Inzaghi non era la prima scelta della dirigenza in estate. Lui ha saputo sfruttare alla grandissima l’opportunità della panchina biancoceleste. E’ stato il giusto tramite per fare un rinnovamento, anche generazionale. Ha inserito gradualmente giocatori che facevano parte della sua primavera. Ha fatto risultati e ha lanciato giovani. Senza dubbio è stato un grandissimo lavoro”. Ed è proprio grazie al percorso fatto nel settore giovanile biancoceleste che Murgia e Lombardi ora si trovano in prima squadra e recentemente hanno rinnovato:  “Murgia e Lombardi sono nella giusta direzione. Negli ultimi anni la primavera della Lazio ha ottenuto grandissimi risultati e ha fatto uscire molti ragazzi. Fare questi rinnovi ad Alessandro e Cristiano testimonia che vi è continuità nel lavoro del settore giovanile. Questo deve essere da esempio e deve dare coraggio un po a tutte le società a intraprendere questo tipo di percorso”. Simone Palombi è uno dei ragazzi cresciuti nella primavera della Lazio e quest’anno ha iniziato un nuovo cammino con la Ternana: “Siamo molto contenti della stagione di Simone. Nel momento in cui si passa dal settore giovanile al professionismo non è mai scontato che i risultati arrivino. Lui ha avuto diverse opportunità e le ha sempre sfruttate alla grande. E’ riuscito ad andare a segno sette volte quest’anno e per un classe 96′ alla prima esperienza è tanto. Siamo contentissimi del suo rendimento, ci auguriamo che continui a far così e che riesca a chiudere la stagione in bellezza”Adattarsi ad un nuovo ambiente per molti non è facile, ma Simone sta dimostrando il suo valore: “In serie B si è trovato bene. Comunque la Ternana è un gruppo sano e ricco di giovani. L’integrazione con i giocatori, con un po più di esperienza, è stata automatica. Ovviamente ha avuto i primi mesi di ambientamento e assestamento dal punto di vista tecnico-fisico. Piano piano è cresciuto e ora i risultati sono sotto gli occhi di tutti”. Oltre ad essersi evoluto sotto il punto di vista tecnico, il classe 96′ sta crescendo moralmente: “Simone è cresciuto sotto il punto di vista umano e della personalità. Fare un’esperienza fuori è sicuramente formativa. E’ diventato un uomo e si vede anche sul campo da gioco. Sotto il punto di vista tecnico ci sono dei miglioramenti: sta correndo molto e riesce a gestire la palla senza mai perderla, in maniera efficace. Ha un grande bagaglio che si sta portando dalla primavera. Lo deve ancora migliorare e sicuramente ci riuscirà”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW