Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Carrozzieri: “Il Palermo sicuramente non molla, ma auguro a Simone ed ai tifosi laziali l’Europa League”

Published

on

 


Soprannominato “il carro“, colonna di difesa prima e dirigente sportivo oggi. Difensore centrale per tutta la sua carriera da professionista ed avanzato in attacco nelle partitelle con i suoi amici. Ha militato in numerose piazze italiane, tra cui quella di Palermo, così la redazione di LazioPress.it lo ha contattato in esclusiva per parlare della partita di domenica, in programma alle ore 15.00 allo Stadio Olimpico. Lazio e Palermo, due realtà diverse con annesse posizioni di classifica differenti, ma Moris Carrozzieri parla volentieri di entrambi i club: da una parte, quella rosanero, un trascorso da calciatore, dall’altra, sul versante capitolino, siede il tecnico nonchè suo amico Simone Inzaghi, con il quale non mancano contatti telefonici durante la settimana.

Conoscendo l’ambiente di Palermo e vista l’attuale classifica, crede che i rosanero riusciranno a dare del filo da torcere agli avversari fino alla fine del campionato?

“Sicuramente la squadra non mollerà, finchè poi la matematica non ti condanna non puoi permetterti cali di concentrazione, questo mi hanno sempre insegnato. Soprattutto per i tifosi è giusto non abbassare la guardia, anche se tra la Lazio ed il Palermo c’è una differenza tecnica notevole. Il Palermo proverà sicuramente a fare la sua partita domenica, ma la Lazio sappiamo di che pasta è fatta.”

Un parere su Zamparini che è stato anche il suo presidente?

“E’ sicuramente stanco, sono anni che è al vertice del Palermo. Dobbiamo riconoscere i suoi meriti: ha fatto molto per la città, portando la squadra ad alti livelli e facendo conoscere giocatori di spessore come Cavani, Pastore e Dybala, che poi sono diventati dei veri protagonisti sui campi, anche a livello mondiale. Negli ultimi anni la sua gestione è stata meno brillante, ma il calcio in generale è cambiato, non è più quello di qualche anno fa.”

Arrivati a questo punto della stagione, la Lazio può concretizzare il traguardo Europa League?

“Io prima di tutto lo spero e lo auguro a Simone. Siamo rimasti  in contatto dopo aver giocato insieme e non perdo l’occasione di dirgli che sta facendo un campionato straordinario. Auguro alla Lazio, ai tifosi ed al mio amico Inzaghi di raggiungere l’obiettivo, perchè senz’altro lo merita lui e tutto l’ambiente. Non lo dico solo perchè solo legato a lui, il lavoro che sta svolgendo è sotto gli occhi di tutti”.

Visto il ruolo che ricopriva in campo, che giudizio da alla difesa laziale?

“Sicuramente è un’ottima difesa, niente da aggiungere. Ma la Lazio è complessivamente messa bene in campo, in ogni reparto. Simone ha trovato la quadratura della squadra, ha preso il meglio da ogni singolo calciatore. Immobile, per esempio, è tornato da un campionato all’estero ed ora sta facendo bene, oppure parliamo di Keita: Simone è riuscito a rendere importante ogni giocatore; c’è sicuramente molto di lui in questa squadra”.

Inzaghi punta sui giovani e lo dimostra dando loro molto spazio in campo. Lei, vista la sua esperienza, che consiglio si sente di dare alle ‘nuove leve’?

Se Simone li sta lanciando significa che sa quanto valgono, non a caso li conosce dalla Primavera, quindi quello che posso consigliare ai ragazzi è di ascoltare e seguire sempre il tecnico. Sarà fondamentale per loro anche apprendere dai compagni di reparto più ‘anziani’ e più esperti, che sicuramente possono aiutarli nella crescita. C’è da allenarsi sempre, senza mai mollare”.

 

 

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lucas Leiva: “Il derby di Roma è speciale, spero vinca la Lazio. Immobile? Difficile trovargli un vice”

Published

on

 


Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi è il giorno del Derby. Alle 18:00, nella 13° giornata di Serie A, si affronteranno Roma e Lazio. Una partita che non ha bisogno di presentazioni, che va oltre la classifica ed il percorso fin qui svolto. La redazione di LazioPress.it, in vista della stracittadina, ha intervistato, in esclusiva, l’ex centrocampista della Lazio Lucas Leiva. Queste le sue parole sul derby, sulla squadra di Sarri e su uno dei grandi assenti di quest’oggi: Ciro Immobile.

Sei rimasti nei cuori di tutti i tifosi della Lazio. Cosa ti manca di più della Capitale e della Lazio?

“Io e la mia famiglia abbiamo passato cinque anni fenomenale a Roma. Abbiamo lasciato tanti amici. Mi manca la città ed i miei compagni, però sono contento di esser tornato nella mia squadra del cuore”.

Hai visto una crescita della Lazio in questo avvio di stagione? A quale obiettivo possono ambire i biancocelesti?

“La Lazio è cambiata tanto, con tanti giocatori nuovi, quindi hanno bisogno di tempo. La Lazio è una società che aspetta, quindi devono anche adattarsi all’ambiente. Speriamo che possano fare bene in campionato”.

Quale è il derby che hai nel cuore?

“I derby che ho vinto rimangono sempre nel cuore. Il derby di Roma sicuramente è speciale e spero tanto che la Lazio vinca un’altra volta”.

Nel tuo ruolo, Sarri ha scelto Cataldi.

“Cataldi sta crescendo tanto e sono contento perché è un ragazzo d’oro che lavora tanto e vive per la Lazio. Sarri ha voluto cambiare tanti giocatori, non vedo nessun problema.

Penso che potevo aiutare tanto ancora, però come ho detto, tornare in Brasile per aiutare la mia squadra del cuore, è stata la scelta giusta”.

Si ferma Immobile e la Lazio fa fatica a vincere. È fondamentale avere un suo vice?

“Immobile è un giocatore importante per come gioca la Lazio. E’ normale che fanno fatica a vincere senza di lui. Trovare un vice non è facile, anche perché deve accettare la panchina e sappiamo che Immobile vuole giocare tutte le partite”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW