Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Succi: “Dispiace per il Palermo, Lazio grande squadra. Nestorovski come vice Immobile? Guardate Dybala…”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Vulcanico, genuino, passionale. Talenti immensi e allenatori fatti fuori. Il presidente venuto dal Nord, ma con il cuore ormai siciliano. Tanti i colpi di Maurizio Zamparini nei suoi 15 anni di gestione: da Cavani a Dybala, da Pastore a Belotti. E alcune scommesse, veri e propri colpi di fulmine. Come quando nell’agosto 2008 il suo Palermo venne eliminato al terzo turno della Coppa Italia dal Ravenna, grazie ad una doppietta di Davide Succi. Una macchina da gol tra B e C, Zamparini non ci pensa su e lo porta in Sicilia. “Lo ringrazierò per sempre, ho avuto la possibilità di giocare in Serie A per la prima volta e in una squadra forte come il Palermo”, racconta proprio Davide Succi in esclusiva a LazioPress.it. “Un conoscitore di calcio, ha sempre messo passione e impegno per il Palermo”.

Due stagioni con la maglia rosanero (tra il 2008 e il 2010), 30 presenze e 7 gol. Impossibile da dimenticare il gol del 2-2 a San Siro contro l’Inter nel 2009: “Una grande emozione”, su assist di Miccoli: “Un attaccante fortissimo, di grande tecnica ed estro”. Campioni in campo e sulla panchina: “Delio Rossi è stato importante per me. E’ un istruttore di calcio, preparatissimo tatticamente. Ha dimostrato di essere un ottimo allenatore”. Da quel Palermo a quello di oggi, tutto è cambiato: “Mi dispiace per la città, la tifoseria rosanero merita la Serie A”. Campionato ormai compromesso, con la retrocessione sempre più vicina. Bisogna ripartire dalla nuova società: “Da fuori è difficile giudicare, spero che dalla prossima stagione si riesca a costruire un qualcosa di importante”.

Domenica gli uomini di Bortoluzzi affronteranno la Lazio all’Olimpico. “Gara proibitiva, i biancocelesti sono una grande squadra”. Da Inzaghi a Immobile, Succi dispensa elogi:Vanno dati i meriti a Inzaghi, ha svolto un lavoro lodevole. La squadra gioca bene, sta facendo ottime cose. Immobile è un signor attaccante, dimostrando tutto il suo valore anche in Nazionale. Poi ci sono Keita e Felipe Anderson, che uniscono tecnica e fisicità”. Ma occhio a Nestorovski:Ha il gol nel sangue! Futuro alla Lazio? E’ presto per dirlo. Il passaggio in un grande club non è mai facile. Anche Dybala ha avuto difficoltà all’inizio con la Juventus”. Svanito il sogno Champions, ora bisogna mantenere il quarto posto: “L’Europa League è alla portata dei biancocelesti”. Campionato ma non solo. La finale di Coppa Italia contro la Juventus è alle porte, finale già scritto? Succi non da per spacciata la Lazio e rilancia: “E’ una partita secca, può succedere di tutto. Sicuramente i bianconeri sono i favoriti, ma Inzaghi e i suoi hanno tutte le carte in regola per provare a battere la Juventus”. Un carriera in giro per l’Italia, fino all’avventura nel campionato indiano con la maglia del Chennaiyin FC. Ora il Forlì in Lega Pro, con la stessa passione e voglia di sempre.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

Enrico Lotito: “L’obiettivo della Primavera è tornare in A, metteremo massimo impegno”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La Lazio Primavera sta svolgendo il ritiro pre-campionato a Roccaporena, frazione di Cascia. I capitolini lavoreranno in Umbria fino a domenica ed in questi giorni sono in programma dei test amichevoli con squadre locali e di Serie B.

La prima amichevole sta andando in scena questo pomeriggio contro l’U.S.D. Casciana calcio, che milita in prima categoria. A pochi minuti dal match Enrico Lotito, nuovo Direttore Generale che si occupa della prima squadra femminile e di tutto il settore giovanile, è stato intercettato dalla redazione di LazioPress.it per commentare l’inizio del suo percorso professionale nella società biancoceleste e le ambizioni che il club ha: “Sono contento di come è iniziata la mia avventura. Felice delle cariche che ho, metteremo impegno. Il ritiro qui è iniziato bene. L’obiettivo per la Primavera? Tornare in A”.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW