Connect with us

Per Lei Combattiamo

FORMELLO – Radu non si allena e Lukaku si candida sulla fascia. Con il Palermo sarà ancora 4-3-3

Published

on

 


Tre giorni alla sfida di domenica alle 15 contro il Palermo allo Stadio Olimpico e Simone Inzaghi sembra avere già un’idea chiara sulla Lazio che scenderà in campo. Nelle prove tattiche andate in scena questo pomeriggio a Formello è arrivata la conferma che il tecnico non cambierà il 4-3-3 visto con il Genoa. Pochi i dubbi ma Inzaghi fa i conti con i diffidati visto che nella giornata successiva ci sarà il derby. I giocatori a rischio sono Bastos, Radu e Parolo con il solo centrocampista che dovrà fare attenzione agli interventi visto che è l’unico certo di un posto dal primo minuto. Il terzino rumeno non si è allenato, così come Murgia, e potrebbe comunque riposare lasciando spazio a Lukaku. Il belga è in ottime condizioni e vuole maggiore spazio e sarebbe anche l’occasione per mantenerlo concentrato visto che poi contro la Roma dovrebbe giocare dall’inizio. Diverso invece il discorso per quanto riguarda Bastos a cui viene preferita la coppia orange De Vrij-Hoedt al centro della difesa. Gli unici dubbi che Inzaghi si porterà dietro sarà per il ruolo di terzino destro e per l’esterno offensivo sulla corsia mancina. Patric scalpita e potrebbe convincere il tecnico ad affidargli una maglia da titolare, davanti invece il solito ballottaggio fra Lulic e Keita con il bosniaco favorito.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW