Connect with us

Per Lei Combattiamo

IL PRECEDENTE – Il solito Rocchi fa il bis e la Lazio batte in rimonta il Palermo per 4-2

Published

on

 


E’ il 25 settembre del 2005 e la Lazio attende il Palermo all’Olimpico per sfidarlo nel match valido per la quinta giornata di campionato. Delio Rossi può contare sulla magnifica coppia d’attacco formata da Pandev e Rocchi. Delneri, invece, si affida a Caracciolo e Makinwa.

 La prima frazione di gioco non spicca per emozioni e giocate particolarmente appassionanti. Tutt’altro. La Lazio sbaglia senza dubbio l’approccio alla gara e sul finire del primo tempo, precisamente al 36′, il Palermo punisce una dormita colossale di Stendardo: Caracciolo sigla la rete del vantaggio rosanero direttamente sul rinvio del portiere. Il primo tempo si chiude sul parziale di 0-1.

Nei primi minuti della ripresa la Lazio crolla: al 49′ Gonzalez, subentrato al confuso Bonanni, batte Peruzzi e porta il Palermo sullo 0-2. Tra i biancocelesti regna l’assoluto disordine, gli uomini di Delio Rossi faticano visibilmente a mettere in moto la reazione. Tuttavia, in pochi minuti come per incanto la Lazio si sveglia e prende in mano la gara. Al 58′ il solito Rocchi batte un imperdonabile Santoni che fallisce un’uscita e permette all’attaccante capitolino di realizzare un gol semplicissimo. Dopo nemmeno un minuto Rocchi fornisce un perfetto assist a Pandev che ristabilisce la parità nel risultato. Accade dunque l’impensabile, soprattutto dopo ciò che si è visto fino ai primi minuti del secondo tempo. Al 65′ Manfredini, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Oddo, batte l’estremo difensore rosanero: è 3-1 all’Olimpico. Il Palermo ci prova con Caracciolo ma spara alto e non impensierisce Peruzzi. I biancocelesti chiudono il match all’86 con il tap-in di Rocchi, il quale scatena l’invasione di campo e l’abbraccio smisurato di Delio Rossi alla squadra. Sul triplice fischio di Saccani si chiude sul 4-2 una gara rocambolesca a dir poco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

FORMELLO – Con lo Sturm Graz reclamano spazio Vecino e Pedro, due cambi anche in difesa – FOTO&VIDEO

Published

on

 


Se in campionato la Lazio sta dando dimostrazione di crescita, in Europa League la sfida di domani sera contro lo Sturm Graz ha tanto il sapore di prova del nove. La convincente vittoria iniziale contro il Feyenoord e la clamorosa debacle contro il Midtylland obbligano i biancocelesti a dover indirizzare il proprio cammino europeo. Sarri prosegue con la sua idea di turnazione ridotta proprio a testimonianza di quanto crede nella competizione europea, verranno gestite le energie all’interno dei novanta minuti ma non ci saranno troppi cambi rispetto alla vittoria in campionato contro lo Spezia. In difesa sarà rilanciato Gila al fianco di Romagnoli con Hysaj e Marusic sulle corsie laterali davanti Provedel. L’albanese prende per cui il posto di Lazzari reduce dall’infortunio e quindi rientra fra i calciatori attenzionati in questo momento delicato viste le tante partite all’orizzonte. In mezzo al campo viaggiano verso la conferma Milinkovic e Cataldi con Luis Alberto che partirà dalla panchina lasciando la maglia da titolare ad uno fra Vecino e Basic, l’uruguaiano è favorito sul croato che sembra aver perso posizioni nelle gerarchie del centrocampo. Da non escludere la sorpresa Marcos Antonio. Davanti turno di riposo per Zaccagni con il rilancio di Pedro dal primo minuto nel tridente completato da Immobile e Felipe Anderson. Il capitano biancoceleste sta bene e vuole riscattare la brutta prestazione in terra danese e il rigore fallito con i liguri in campionato. Aggregato in prima squadra anche il giovane Marinacci, terzino sinistro della Primavera di Sanderra mentre non si è allenato con i compagni Bertini.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LazioPress.it (@laziopress.it)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW