Connect with us

Per Lei Combattiamo

Roma, fermati ultrà giallorossi. Nel 2016 aggredirono turisti svedesi con la maglia della Lazio

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Una maxi operazione iniziata al mattino e tredici ultrà romanisti sottoposti a misura cautelare dagli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, nell’ambito di una indagine coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica dott. Albamonte. Alla base dei provvedimenti, eseguiti su disposizione del Tribunale di Roma, un’aggressione effettuata un gruppo di circa venti ultras giallorossi, a poche ore dal derby capitolino del 3 aprile 2016, nei confronti di alcuni turisti svedesi che stavano cenando in un pub di via Palestro.

L’azione, che ha colto le vittime alle spalle, impedendo loro ogni difesa, è stata preceduta da ripetuti sopralluoghi nei minuti antecedenti al gesto che il gruppo ha messo in atto per studiare le modalità dell’attacco.
A scatenare la violenza gratuita, sarebbe stata una maglia della Lazio che uno dei turisti svedesi indossava durante la cena. Lo stesso cittadino svedese è stato colpito da una coltellata al gluteo con una prognosi di dieci
giorni, oltre ad essere stato colpito alla testa con un casco. La violenza degli ultras è sfociata anche nel danneggiamento delle suppellettili del pub, cosi come di alcuni veicoli che si trovavano in sosta nelle vicinanze. ilmessaggero.it

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW