Connect with us

Per Lei Combattiamo

IL PRECEDENTE – Trionfo biancoceleste all’Olimpico: Hernanes e Mauri distruggono la Roma

Published

on

 


Torniamo indietro di cinque anni. E’ il 4 marzo del 2012 e la Lazio è impegnata contro la Roma nel derby valido per la ventiseiesima giornata di campioanto. Reja per colpire i giallorossi si affida a Mauri, Hernanes e Klose. Dall’altra parte, Luis Enrique schiera Totti e Lamela per portare a casa i risultati.

La Lazio trova il gol del vantaggio dopo soli sette minuti di gioco. Stekelenburg atterra in area Klose e Bergonzi assegna immediatamente il penalty ai biancocelesti che Hernanes trasforma perfettamente, facendo esplodere l’Olimpico. La Roma, oramai in dieci, scatena fin da subito la reazione e al 16′ ristabilisce la parità nel risultato grazie alla rete siglata da Borini sugli sviluppi di un calcio di punizione tirato da Simplicio. Con il trascorrere dei minuti la gara si fa sempre più maschia e densa di errori di concentrazione cha arrivano da entrambe le parti. Nei minuti finali i biancocelesti hanno maggiori chance di chiudere il primo tempo in vantaggio: prima con Ledesma, sul cui cross velenoso non arrivano nè Klose né Mauri, e poi con lo stesso numero 6 laziale che viene strattonato in area da Juan ma il giudice di gara, oltre a non concedere il rigore, lo ammonisce per simulazione. La prima frazione di gioco, dunque, si chiude sul parziale di 1-1.

Nella ripresa, dopo un primo quarto d’ora in cui le due formazioni tentano di costruire azioni pericolose ma con scarsi risultati, la Lazio passa in vantaggio al 61′ grazie alla conclusione vincente di Mauri che centra lo specchio della porta sfruttando il calcio di punizione battuto da Ledesma. Il gol dona precisione e intensità alla manovra offensiva biancoceleste. Prima Hernanes poi Klose, fermato irregolarmente da Heinze, sfiorano la rete del ko definitivo. Nei minuti finali, esattamente all’86’, anche la formazione di Reja rimane in dieci a causa della doppia ammonizione rimediata da Scaloni. Sul triplice fischio di Bergonzi la gara termina sull’1-2, Roma è biancoceleste.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Partita per la Pace, il comunicato. Presenti anche Lotito e Immobile alla conferenza stampa

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Domani, giovedì 29 settembre alle 15, si terrà presso la sede di Radio Vaticana a Roma, la conferenza stampa di presentazione della 3a edizione della Partita per la Pace, benedetta da Papa Francesco. La Partita avrà il sostegno delle più grandi stelle del calcio mondiale. La Partita per la Pace si terrà il 14 novembre, allo Stadio Olimpico di Roma, e sarà organizzata come evento interreligioso benefico dal Pontificio Movimento Scholas Occurrentes. Lo slogan della partita sarà “We Play For Peace”. Questa edizione sarà molto speciale e sentita, sia per l’urgenza di un appello per la pace, sia perché sarà l’occasione anche per ricordare e celebrare Diego Armando Maradona, che nelle altre edizioni ha supportato e partecipato all’evento, ed è stato capitano della squadra di Scholas. Durante la conferenza stampa saranno forniti i dettagli dell’evento, relativi alla partita e ai momenti dedicati all’omaggio spettacolare ed innovativo a Diego Armando Maradona. Alla conferenza stampa parteciperanno l’ex calciatore Ciro Ferrara, compagno di squadra di Maradona nel Napoli e testimonial dell’iniziativa, e le squadre della Capitale: la S.S. Lazio sarà presente con il suo Presidente, Claudio Lotito, e il capitano Ciro Immobile; per l’A.S. Roma parteciperà, tra gli altri, il calciatore Marash Kumbulla. Sarà presente anche il Direttore Mondiale di Scholas, José María del Corral.

Comunicato stampa Partita per la Pace

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW