Connect with us

Per Lei Combattiamo

BIGLIETTERIA – Canigiani: “Se sarà necessario apriremo la Curva Sud contro la Samp. Sullo sponsor…”

Published

on

 


Marco Canigiani, responsabile dell’area marketing laziale, ai microfoni di Radio Incontro Olympia ha commentato gli ultimi sviluppi: “Come ho vissuto questo periodo di trattative? Sono operazioni che coinvolgono un po’ tutti all’interno della società e non la singola persona. E’ stata una trattativa piu veloce del previsto, quando ci sono intenti comuni si riesce a smussare in modo più semplici anche i punti che non collimano. Quello tra Lazio e Seleco è un bel connubio. Ho fatto vedere al presidente Lotito come sarebbe venuta la maglia con il marchio Seleco sopra, ha avuto subito un sussulto legato ai ricordi delle vecchie maglie della Lazio. Anche questo secondo me è stato un fattore che ha aiutato nella riuscita dell’accorso. Le opzioni per il rinnovo? Non sono legate ai risultati sportivi, ma agli investimenti dell’azienda in questione, che deve fare comunque le giuste valutazioni step by step. E’ un accordo in linea con le aspettative e le situazioni attuali di mercato. L’accordo prevede visibilità del marchio Seleco nel mondo Lazio, e naturalmente i prodotti verranno lanciati tramite attività di marketing e commerciali. La maglia bandiera? Già l’ho detto, il prossimo anno non ci sarà. Ma probabilmente ci sarà un abbinamento ancora più incredibile”.

VERSO LA SFIDA CON LA SAMP –  “Domenica vorrei aprire la Sud. Speriamo in un’impennata nella giornata di domani, perché siamo ancora nell’effetto soporifero post-derby. Ma la squadra merita lo stadio pieno con la Samp, i prezzi sono vantaggiosi. Credo sia giusto riempire l’Olimpico, arrivare ad aprire il settore Curva Sud e quindi arrivare almeno a 45mila spettatori. Coppa Italia? Siamo nella fase di prelazione, quindi ancora non abbiamo raggiunto un numero importante. Siamo circa a 15mila biglietti. Ma lo ripeto, ci tengo io e l’intera squadra: speriamo tutti in uno stadio pieno contro la Sampdoria”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW