Connect with us

Per Lei Combattiamo

Cochi chiarisce: “La scritta SPQR appartiene alla città, non può essere utilizzata senza il permesso del Comune”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

L’ex delegato allo Sport di Roma, Alessandro Cochi, ha provato a chiarire la questione riguardante la scritta “SPQR” sulla maglia utilizzata durante l’ultimo derby dalla Roma. Ecco le sue parole:

“La scritta “SPQR” non è nè un marchio nè uno stemma se presa da sola. Ovviamente ha un valore e un significato importantissimo per noi romani. Dovrebbe essere in primis il buonsenso a guidare le azioni di coloro che vogliono utilizzarla. Quella sigla fa parte dello stemma della città di Roma. Per comprendere in tutto o in parte la questione si può fare riferimento allo Statuto. Un simbolo che appartiene a tutti non può essere usato impropriamente da singoli. Bisognerebbe fare in modo che ciò non avvenisse, tranne se concordato con il Comune di Roma. Se passasse il concetto che lo si può utilizzare senza regol, potrebbero esserci altri casi con molte squadre di calcio. Andrebbe quindi scritta una normativa precisa. Quando ho visto la maglia della Roma ho avuto diversi dubbi. Ovviamente a Roma ci sono situazioni più serie e gravi da seguire, ma la questione merita di essere approfondita”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, Evacuo: “Cancellieri giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarri esalta gli esterni, è un buon innesto”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

L’ex calciatore biancoceleste Felice Evacuo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per parlare di Lazio. Più nello specifico, l’ex attaccante, si è soffermato sul nuovo arrivato Matteo Cancellieri, sul prossimo campionato di Serie A e su due singoli biancocelesti, Francesco Acerbi e Ciro Immobile. Queste le sue parole: “Cancellieri è un giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarà un banco importante di prova per lui. È un giovane di prospettiva, potrà affrontare al meglio questo salto della sua carriera.

Sarà importanti avere molte alternative in una stagione come la prossima, Sarri poi è un allenatore che esalta gli esterni e quindi Cancellieri è un buon innesto.

Acerbi ha dimostrato di essere un buon difensore, se la Lazio decidesse di trattenerlo non sbaglierebbe. I biancocelesti avranno tutte le carte in regole per giocarsela con le altre concorrenti, poi la Serie A è un campionato particolare.

Immobile è un calciatore che si mantiene sempre in ottima forma, fin quando sarà così farà la differenza nella Lazio”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW