Connect with us

Per Lei Combattiamo

L’ex biancoceleste Sensini: “La vittoria della Coppa Italia sarebbe il coronamento di una grande stagione”

Published

on

 


L’ex biancoceleste Nestor Sensini, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di “Garrisca al Vento!”, trasmissione di TMW Radio, dicendo la sua sulla Lazio e sulla Fiorentina, club che si andranno a sfidare sabato:

Inzaghi – Mi ha sorpreso: conosceva molto bene la squadra e dopo il no di Bielsa non era semplice. Ha ripagato la scelta della società con il lavoro ed i risultati, come la finale di Coppa Italia. Vedo una squadra che gioca molto bene, ed è una grande sorpresa“.

Coppa Italia – “La Juve si sta dimostrando invincibile, ma magari la finale di Champions può portare via qualcosa, anche se i bianconeri restano favoriti. La Lazio però può fare la sua partita e quindi può succedere di tutto. Nel calcio vince anche chi non è favorito: la Coppa Italia sarebbe il coronamento di una grande stagione“.

Fiorentina-Lazio: la partita – “La Coppa Italia è il traguardo principale sulla strada della Lazio, quindi credo che i biancocelsti penseranno anche alla finale. La Fiorentina ha la squadra per fare bene e secondo me ha mantenuto la linea di gioco degli ultimi due anni. Sono due squadre che giocano un bel calcio. Vedo che il figlio di Chiesa sta facendo molto bene: lo conoscevo sin da piccolo e mi fa molto piacere“.

Gonzalo Rodriguez alla Lazio? Ha molta esperienza e a Firenze ha fatto molto bene. Può darsi che abbia preso un’altra scelta e che quindi vada via. I difensori servono a tante squadre, specialmente quelli come lui che sanno giocare molto bene con i piedi. Potrebbe andare in qualche grande squadra: è un giocatore importante e sarà una grossa perdita per i viola“.

Lautaro Martinez nel mirino di club italiani – Qui sta facendo molto bene e può servire alle squadre italiane. Il calcio italiano è un’altra cosa e se arriverà dovrà adattarsi, ma può giocare benissimo in Italia“.

La Nazionale argentina –Sono cambiati i dirigenti federali e c’è un nuovo presidente: Tapia. Anche Bauza, l’allenatore, è stato esonerato un mese fa e sembra che abbiano chiuso con Sampaoli. Per ora siamo fuori dalle qualificate e dovremmo fare uno spareggio allo stato attuale. Con due partite in casa e due fuori c’è possibilità di passare tra le prime quattro. Per fortuna hanno tolto la sanzione a Messi. È un momento delicato, ma che può essere risolto. L’organico è buono, e sarebbe importante arrivare ai Mondiali“.

C’è un nome del calcio argentino pronto a sbarcare in Europa?Foyth dell’Estudiantes, che gioca nell’Argentina U20 e Quarta del River. Sono due grandi difensori di vent’anni. C’è anche Alario, anche se non è così giovane, che è stato chiesto da tante squadre, ma il River chiede molti soldi“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Sturm Graz-Lazio, i convocati di Sarri per la gara di Europa League

Published

on

 


Sul proprio sito web ufficiale, la Lazio ha comunicato la lista di convocati scelti da Sarri per la sfida delle 18:45 di Europa League:

Portieri: Magro, Maximiano, Provedel;

Difensori: Gila, Hysaj, Lazzari, Marusic, Patric, Radu, Romagnoli;

Centrocampisti: Basic, Cataldi, Luis Alberto, Marcos Antonio, Milinkovic, Vecino;

Attaccanti: Cancellieri, Felipe Anderson, Immobile, Pedro, Romero, Zaccagni

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW