Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA | Vecchi: “Da Inter non ci possiamo accontentare di questa vittoria. Questa squadra ha risorse importanti”

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Lazio partita bene, ma non è stata una buona Lazio. Per l’Inter vittoria importante: voglia di riscatto?

“Dal punto di vista della classifica è una vittoria che dice poco, ma invertire la tendenza delle 8 partite negative voleva dire tanto. Anche dal punto di vista dell’orgoglio. Oggi c’è stata una squadra che ha dato tutto, a partire dal sacrificio degli attaccanti, dalla voglia di fare corse in ripartenza, dall’attenzione e dallo spirito di sacrificio di chi curava la fase difensiva e aveva a che fare con giocatori che quest’anno han fatto tanti gol contro chiunque. Per noi è stata una buona soddisfazione: è chiaro che da Inter non ci possiamo accontentare di questa vittoria”

Ci può dire qualcosa sul suo rinnovo? Ed è d’accordo con la rosa da rinforzare, e ci sono elementi incedibili dalla quale ripartire?

“Si, rinnoverò… con la Primavera: la società so che mi stima e apprezza il lavoro che faccio. Sono a disposizione e mi auguro che vada in porto questa situazione. Chi confermare? E’ una stagione che dà adito a molte valutazioni: da una squadra che era vicina alla zona Champions League ad una che si è trovata in due mesi a sembrare la squadra più scarsa del campionato. Le valutazioni devono essere prese con lucidità e valutando soprattutto i problemi che ci sono, e ne sono usciti tanti in questo periodo, e cercando di risolvere le cose basilari per poi arrivare a risolvere i problemi più grandi. Penso all’attaccamento alla maglia di Andreolli, Santon, Nagatomo e D’Ambrosio, unita alle qualità di Eder, Perisic, Candreva, Brozovic: questa squadra ha risorse importanti, e chi era in campo stasera penso possa ambire ad essere la base per il futuro dell’Inter”

Come mai a risultato acquisito hai preferito Pinamonti a Gabigol?

“Avevo detto che probabilmente Gabigol avrebbe potuto trovar spazio a partita in corso, ma la gara si è messa in modo diverso; sono stato costretto ad un cambio subito in difesa, ed in questo momento da punta centrale quale alternativa ad Eder vedo Pinamonti per caratteristiche di ruolo. E poi quando Medel mi ha chiesto il cambio ho dovuto far entrare un centrocampista; di conseguenza, per Gabigol non c’è stato spazio. E’ stata una scelta tattica”.

  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW