Connect with us

Per Lei Combattiamo

Ballotta: “Lazio, punta su Strakosha per il futuro. Keita? Può partire…”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


L’ex portiere biancoceleste Marco Ballotta è intervenuto sugli 88.100 di Elle Radio nella trasmissione Laziali On Air, esordendo così sulla finale di Coppa Italia: “La Juventus non ha fatto altro che confermare la propria forza, sovrastante in ogni reparto e la Lazio purtroppo non poteva fare di più. La Juventus ha dimostrato di essere davanti a tutti e di poterci stare ancora per molto tempo. La stagione della Lazio è stata un’annata impensabile, si è vista la mano di un allenatore che conosce l’ambiente da vent’anni e che si è imposto a prescindere da quelle che erano le premesse estive. Era il destino di Simone Inzaghi dimostrare il suo valore alla Lazio ed è stato sicuramente l’elemento che più ha impressionato”.

Su Strakosha e la prossima stagione: “Penso si debba ripartire obbligatoriamente da lui perché si è fatto trovare pronto quando si è capito che Marchetti non poteva proseguire. D’altronde una grande squadra ha bisogno di due portieri di grande livello e Strakosha si è dimostrato pienamente all’altezza della situazione. Questa è stata un’annata particolare, senza le milanesi a livello competitivo. Credo che Inter e Milan nella prossima stagione torneranno in quota ed il livello si alzerà sicuramente. La Lazio avrà bisogno di migliorare, magari anche tramite una cessione eccellente che possa aumentare il budget di mercato. L’anno scorso la Lazio aveva problemi in difesa e li ha risolti, così come in attacco l’arrivo di Immobile ha risolto molte situazioni. Un sacrificio si potrebbe fare in attacco, dalla cessione di Keita potrebbero arrivare maggiori risorse per il mercato”.

Sulle possibili difficoltà nel ripetersi di Inzaghi: “Senza dubbio, per il gioco espresso e per la determinazione quest’anno è stato esemplare e confermarsi è sempre l’esame più difficile. Adesso viene il bello, il tecnico si è consolidato dopo il suo primo anno nel calcio vero e dovrà dimostrare continuità”.

Sulla lotta salvezza: “Credo che il punto di differenza che divide al momento Empoli e Crotone sia decisivo, i giochi potrebbero essere già fatti”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW