Connect with us

Extra Lazio

Lutto nel mondo del calcio, è morto l’ex arbitro Stefano Farina. Il cordoglio della S.S. Lazio

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


L’intera società biancoceleste si unisce al lutto che ha colpito il mondo del calcio, con il seguente messaggio:

Il Presidente Claudio Lotito e tutta la Società Sportiva Lazio si uniscono al cordoglio della famiglia Farina per la prematura scomparsa di Stefano Farina, ex arbitro e responsabile della CAN B“.


E’ morto a 54 anni Stefano Farina, responsabile della CAN di B. Ecco il comunicato apparso sul sito ufficiale dell’AIA:

“All’età di 54 anni, improvvisamente, ci ha lasciato l’ex arbitro internazionale ed attuale Responsabile della CAN B, Stefano Farina. Arbitro della Sezione di Novi Ligure dal dicembre del 1979, ha debuttato in Serie A nel gennaio del 1995 dirigendo complessivamente 236 gare della massima serie e 117 di Serie B. Ha diretto due finali di Supercoppa Italiana e la finale di Supercoppa Europea del 2006. Osservatore UEFA, è stato Rappresentante degli arbitri in attività e Responsabile della CAN D e della CAN PRO.
Il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi ed il Vice Narciso Pisacreta, insieme ai componenti del Comitato Nazionale, al Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale Alfredo Trentalange, ai Responsabili degli Organi Tecnici Nazionali, ai Componenti della CAN B, Cristiano Copelli e Gabriele Gava, anche a nome dei 35.000 arbitri italiani, esprimono alla famiglia di Stefano profondo cordoglio e vicinanza.
Si uniscono il Segretario dell’AIA Francesco Meloni, il Vice Segretario Massimo Solfanelli, il Responsabile della Segreteria della CAN B Davide Garbini, il Direttore Responsabile della Rivista “l’Arbitro” Carmelo Lentino, i Coordinatori della redazione e tutto il personale FIGC in forza all’Associazione Italiana Arbitri”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Extra Lazio

Addio a Bruno Arena, il comico dei Fichi d’India

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


È morto Bruno Arena, il comico dei Fichi d’India, aveva 65 anni. L’attore era lontano dal mondo dello spettacolo ormai da tanti anni, a seguito di un aneurisma che lo colpì nel 2013 dopo la registrazione di una delle puntate del celebre programma televisivo di genere comico, Zelig. Il 17 gennaio 2013 venne operato d’urgenza al San Raffaele di Milano, al quale seguì un periodo di coma e poi le dimissioni di Arena. A dare notizia della sua morte è stato il figlio Gianluca, sui social: “Non ero pronto, ma tanto non lo sarei mai stato. Buon viaggio papà… lasci un vuoto immenso”.

Il Messaggero 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW