Connect with us

Per Lei Combattiamo

Nazionali, tutti gli impegni dei biancocelesti

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Sono otto i biancocelesti impegnati con le rispettive Nazionali tra le Qualificazioni ai Mondiale del 2018 che si svolgeranno in Russia, Qualificazioni alla Coppa d’Africa 2019 e dei test amichevoli.

 

Ecco il programma nel dettaglio:

ALBANIA – Thomas Strakosha

Amichevole

Lussemburgo-Albania, domenica 04 giugno ore 19:00, Stade Josy Barthel di Luxembourg.

Qualificazione Mondiale 2018

Israele-Albania, domenica 11 giugno ore 20:45, Sammy Ofer Stadium di Haifa (Israele).

ANGOLA – Bastos

Qualificazione Coppa Africa 2019

Burkina Faso-Angola, venerdì 10 giugno ore 20:00, Stade du 4 Août di Burkina Faso.

ARGENTINA – Lucas Biglia

Amichevole

Brasile-Argentina, venerdì 09 giugno ore 12:05, Melbourne Cricket Ground di Melbourne.

Singapore-Argentina, martedì 13 giugno ore 14:00, National Stadium di Singapore.

BOSNIA ERZEGOVINA – Senad Lulic

Qualificazione Mondiale 2018

Bosnia Erzegovina-Grecia, venerdì 09 giugno ore 20:45, Bilino Polje di Zenica (Bosnia Erzegovina).

ITALIA– Ciro Immobile

Amichevole

Italia-Uruguay, mercoledì 07 giugno ore 20:45, Allianz Riviera di Nizza.

Qualificazione Mondiale 2018

Italia- Liechtenstein, domenica 11 giugno ore 20:45, Dacia Arena di Udine.

OLANDA – Stefan de Vrij, Wesley Hoedt

Amichevole

Marocco-Olanda, mercoledì 31 maggio ore 19:30, Stadio Adrar di Agadir. (*)

Olanda-Costa D’Avorio, domenica 04 giugno ore 19:30, Stadio De Kuip di Rotterdam.

Qualificazione Mondiale 2018

Olanda-Lussemburgo, venerdì 09 giugno ore 20:45, Stadio De Kuip di Rotterdam.

ITALIA U21 – Alessandro Murgia

Il centrocampista biancoceleste è stato convocato dal CT della Nazionale Under 21, Luigi Di Biagio, per il raduno in programma da lunedì 29 a mercoledì 31 maggio.

(*) Partita nella quale sarà a disposizione solo Wesley Hoedt.

S.S.Lazio

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

TMW | Lazio, Milinkovic e il “giorno più importante della carriera”. Ed è tornato prima a Formello

Published

on

 


C’era un tempo, non molto lontano, in cui Milinkovic era profeta a Roma ma non in patria. Titolare inamovibile con la Lazio, idolo dei tifosi, ma alternativa (di lusso) con la Serbia. Adesso invece anche in nazionale si sono accorti che un giocatore così non solo non può stare in panchina, ma deve avere un ruolo centrale nell’ossatura della squadra. Bella scoperta, verrebbe da aggiungere. Così, ormai da un anno abbondante, non esce dal campo quando gioca la sua Serbia e nella prima partita di questa sosta contro la Svezia ha indossato anche la fascia al braccio. Per un calciatore, avere i gradi da capitano in rappresentanza del proprio paese è forse il riconoscimento massimo. “Il giorno più importante della mia carriera”, il commento del centrocampista serbo.

foto Fraioli

Anche la Lazio l’ha elogiato sui propri canali social e l’aspetta nelle prossime ore a Formello. Milinkovic infatti tornerà prima degli altri nazionali (senza considerare Immobile, già a Roma) perché era diffidato e nell’ultima partita ha preso il cartellino giallo contro la Svezia e salterà la gara contro la Norvegia. Una buona notizia per Sarri, che ha bisogno di Milinkovic nel lungo tour de force che aspetta la Lazio prima dei Mondiali. Che il Sergente giocherà con la Serbia. TuttoMercatoWeb\Riccardo Caponetti

fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW