Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Ciro da record, la difesa mette i brividi. Felipe impalpabile

Published

on

 


Strakosha 6 – Da incubo i primi minuti di gioco dei due tempi. Nemmeno entra in campo raccoglie nella propria rete per due volte il pallone, stesso film nella ripresa con Nalini che trova la doppietta di testa.

Bastos 4,5 – Quaranta minuti di partita in cui incassa due reti, si perde Falcinelli in occasione del raddoppio, e due gialli ingenui che fanno scattare l’espulsione. Ha chiuso nel peggiore dei modi la stagione.

Walace 5 – Dovrebbe comandare la difesa e invece la serata è da incubo. Falcinelli lo mette in crisi con i suoi movimenti. Si perde completamente Nalini in occasione della terza rete che chiude la partita.

Dal 79′ Spizzichino 6 – Benvenuto in Serie A.

Radu 5,5 – E’ il meno peggio della difesa ma questo non significa che abbia fatto bene. Semplicemente rispetto ai compagni di reparto non commette errori che costano caro.

Basta 5 – Ha un compito in fase difensiva: chiudere le incursioni di Nalini e non lo fa. Non spinge e non difende, forse la Lazio dovrebbe iniziare a pensare seriamente ad un nuovo esterno di fascia destra.

Murgia 5,5 – Combatte e corre per tutto il campo ma anche tanti errori in fase di costruzione della manovra. Va vicino alla terza rete in campionato con un’incursione a fine primo tempo.

Biglia 5 – Ha una fascia al braccio che dovrebbe onorare e invece la testa è altrove. Dall’argentino uno si aspetterebbe la scossa che invece non arriva e la Lazio chiude la stagione con una brutta figura.

Dal 69′ Crecco 5,5 – Venti minuti in cui la Lazio è già in vacanza.

Milinkovic 6 – Predica nel deserto. Per l’ennesima volta è costretto a sacrificarsi a causa dei compagni occupando tutti i ruoli del centrocampo.

Patric 6 – Viene spostato a sinistra per le assenze di Lukaku e Lulic. Spinge con costanza e si procura il rigore che riapre la partita. Rispetto a molti compagni, mostra un pò di grinta.

Felipe Anderson 5 – Snervante per tutti i minuti che rimane in campo. Non scatta, non salta l’uomo, non crossa, non tira, non passa.

Dal 69′ Rossi 6 – Terza apparizione stagionale. Lotta su quei pochi palloni che gli arrivano.

Immobile 6 – Odi et amo. Accorcia le distanze su rigore che vale il suo record in Serie A ma poi si divora la doppietta ritardando troppo il tiro. Perde tante occasioni per rilanciare l’azione tenendosi il pallone e portandolo di persona al compagno.

All. Inzaghi 5 – Una Lazio svogliata che non pensa più al campionato da due settimane. Ha dato la sensazione che anche il tecnico ormai fosse concentrato agli impegni dei prossimi giorni riguardanti il suo rinnovo e il futuro di alcuni big.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Sturm Graz-Lazio, i convocati di Sarri per la gara di Europa League

Published

on

 


Sul proprio sito web ufficiale, la Lazio ha comunicato la lista di convocati scelti da Sarri per la sfida delle 18:45 di Europa League:

Portieri: Magro, Maximiano, Provedel;

Difensori: Gila, Hysaj, Lazzari, Marusic, Patric, Radu, Romagnoli;

Centrocampisti: Basic, Cataldi, Luis Alberto, Marcos Antonio, Milinkovic, Vecino;

Attaccanti: Cancellieri, Felipe Anderson, Immobile, Pedro, Romero, Zaccagni

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW