Connect with us

Per Lei Combattiamo

Crotone, il ds Ursino: “Sento spesso Lotito. Occhio a Rossi e Palombi, sono interessanti…”

Published

on

 


Il meritato riposo dopo il miracolo. Il Crotone si gode la clamorosa salvezza conquistata ai danni dell’Empoli, grazie al successo sulla Lazio. Il ds dei calabresi Giuseppe Ursino pensa al passato ma con un occhio al futuro.

“Nel mercato di gennaio nessuno voleva venire a Crotone – ammette a Radiosei – allora siamo rimasti come eravamo. Volevamo Budimir, ma visti i rifiuti abbiamo creduto nei nostri giocatori e nel nostro tecnico. Siamo andati per la nostra strada, ci hanno massacrato, ma alla fine siamo riusciti a fare quello che abbiamo fatto. Le ultime notti non abbiamo dormito, era un peccato retrocedere visto che la squadra stava giocando meravigliosamente”.

CESSIONI – “Falcinelli tornerà al Sassuolo, per me può aspirare a squadre medio alte. Oltre a lui abbiamo Ceccherini e altri 4 nazionali, poi è vero che la squadra è migliorata durante la stagione sotto il profilo qualitativo. Nalini l’abbiamo visto io e mio figlio, capo scouting del Crotone. Il viaggio di Nicola a Torino in bicicletta? Cercheremo di sfruttare la cosa in chiave benefica”.

LAZIO – “Con Lotito ho un ottimo rapporto, dalla prossima settimana vedremo di cominciare a lavorare per la squadra del prossimo anno. Forse qualche giocatore da quelle parti lo sonderò. Rossi e Palombi sono molto interessanti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Massimo Maestrelli e la Curva intitolata a papà Tommaso: “Chiamale se vuoi… Emozioni” | FOTO

Published

on

 


Oltre al successo della Lazio contro lo Spezia per 4-0, la giornata di ieri è entrata di diritto nella storia biancoceleste. Prima del match contro i liguri, è stata intitolata ufficialmente la Curva Sud a Tommaso Maestrelli, allenatore della Lazio vincitrice del primo Scudetto. Al taglio del nastro, oltre al Presidente della Lazio Claudio Lotito, era presente anche il figlio di Tommaso, Massimo Maestrelli, che ha ricevuto un targa commemorativa.

Questa mattina, lo stesso Massimo, ha ricordato la giornata di ieri attraverso Instagram. L’immagine pubblicata è accompagnata dal messaggio in ricordo di papà Tommaso: “E chiamale se vuoi… Emozioni, Babbo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max (@max_mauri)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW