Connect with us

Per Lei Combattiamo

Sartori: “Siamo molto soddisfatti di Berisha, vedremo se esercitare il diritto di riscatto. Germoni e Cataldi? Non ci interessano”

enrico.delellis@libero.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Campionato straordinario quello dell’Atalanta quarto posto, record di punti storici nella storia della Dea, il ds Sartori ha parlato a 360 gradi ai microfoni di Radio Olympia Incontro: “Abbiamo iniziato il campionato in maniera anomala, poi qualche risultato positivo consecutivo e il lavoro del mister hanno fatto il resto. All’inizio eravamo un cantiere aperto, poi i nostri giovani ci hanno aiutato ad arrivare quarti un risultato storico. Non possiamo pensare al prossimo campionato, sappiamo benissimo che sarà difficile perchè ci saranno tre competizioni. Non ci preoccupa la cosa, ma dobbiamo stare attenti, anche perchè giocheremo ogni tre giorni. Migliorare la stagione appena passata è impensabile. La proprietà non vuole vendere tutti i giocatori bisognerà non cadere in tentazione. Abbiamo già venduto Kessie al Milan, dove non ci sono problemi per quanto riguardano le visite mediche, gli altri non ci hanno manifestato la voglia di andare via, poi se ci saranno offerte importanti per i giocatori le valuteremo, ma la nostra voglia è quella di farli restare a Bergamo”.

BERISHA E PETAGNA –Ha fatto un buonissimo campionato, siamo rimasti molto contenti delle sue prestazione, anche lui è felice di restare qui. Con la Lazio non abbiamo ancora parlato, dalla settimana prossima inizieremo a parlare con loro. Noi abbiamo un diritto di riscatto e vedremo se esecitarlo o meno. Devo dire che i biancocelesti attualmente non ci hanno contattato per Petagna, poi quando ci incontreremo se ce lo chiederanno io questo non lo posso sapere“.

GERMONI E CATALDI –Stiamo parlando di due buoni giocatori, noi abbiamo la necessità di prendere tre giocatori che abbiamo già individuato. Poi ci fermeremo e valuteremo i nostri di giovani. Posso confermare il valore assoluto dei due, ma non rientrano nei nostri piani”.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW