Connect with us

Extra Lazio

Londra, un camion travolge pedoni sul London Bridge, aumenta il numero delle vittime e dei feriti

Published

on

 


AGGIORNAMENTO ORE 14:40 – Aumenta ora dopo ora secondo Repubblica.it il numero delle vittime dell’attentato di questa notte, che ha colpito Londra. 7 sono le persone rimaste uccise e 40 i feriti che in questi momenti stanno lottando, alcuni di loro sono ancora in codice rosso. Theresa May, premier ha parlato dell’accaduto: “Quando è troppo è troppo. E’ il terzo attentato in pochi mesi e la nostra intelligence nei mesi passati ha sventato altri 5″.

AGGIORNAMENTO – Si aggrava il bilancio dell’attacco al London Bridge di sabato sera: le vittime, ha riferito la polizia, sono sette, mentre i feriti sono 48. Durante una conferenza stampa, la commissaria della polizia metropolitana di Londra, Cressida Dick, ha fatto il punto dopo l’attentato e ha confermato che al momento si ritiene che l’aggressione sia stata condotta dalle tre persone poi uccise dalla polizia. Non ci sono sospetti in fuga: “Sappiamo al momento che sono stati tre gli attentatori di ieri sera, non crediamo ci siano altri terroristi anche se continuiamo le indagini per escludere eventuali complici”, ha precisato Dick. “Faremo il possibile per bloccare questi attacchi tremendi alla città”.

Massima allerta. La comandante ha, poi, sottolineato che “il centro di analisi sul terrorismo sta valutando se aumentare nuovamente il livello di minaccia. Se dovesse salire o se ritenessimo ci sia la particolare necessità di un sostegno militare, lo chiederemmo assolutamente”. Il livello di allerta per una minaccia terroristica era stato elevato da severo a critico dopo l’attacco di Manchester del 22 maggio per poi essere riabbassato qualche giorno dopo.

Mezzi di soccorso sul luogo dell’incidente a London Bridge
Allarme nel cuore della metropoli. Almeno venti le persone coinvolte. Chiuso il ponte e la stazione della metropolitana

Un veicolo è piombato sui pedoni a Londra scatenando l’incubo di un nuovo possibile attentato. Sarebbero venti, secondo quanto riferisce la Cnn, le persone ferite. A causare l’incidente un furgone bianco, che ha travolto passanti sul London Bridge nel cuore della metropoli. La polizia ha confermato quanto era stato riferito da testimoni che hanno visto qualcuno brandire lunghi coltelli da cucina. Alcune persone avrebbero riportato apparenti ferite da taglio. Secondo altri testimoni sarebbero stati esplosi anche colpi di pistola.
Scotland Yard lo ha definito un “grave incidente” e ha chiesto di allontanarsi dalla zona. Sul posto sono accorse decine di agenti. Il ponte è stato chiuso al traffico in entrambe le direzioni. E una seconda emergenza è scattata a pochi metri di distanza, al Morough Market: è stato richiesto l’intervento della polizia ma al momento non si conoscono ulteriori dettagli. Downing Street riferisce che il primo ministro Theresa May è in contatto con le forze dell’ordine per seguire l’evoluzione della vicenda. Secondo quanto riportato dal Daily mail, ci sarebbero tre persone in fuga.
La dinamica dell’accaduto ricorda quella dell’attentato del 22 marzo scorso al Palazzo di Westminster, quando un uomo uccise 5 persone percorrendo a tutta velocità il Wesminster Bridge con un’auto a noleggio, travolgendo i pedoni, per poi schiantarsi contro il cancello del Parlamento. Larepubblica.it 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

Roma-Betis, i tifosi spagnoli vandalizzano Piazza del Popolo

lunadinicola@gmail.com'

Published

on

 


Questa sera si gioca Roma-Betis Siviglia e 4.000 tifosi ospiti sono arrivati a Roma. Gli spagnoli si sono radunati a Piazza del Popolo prima di dirigersi allo stadio Olimpico e hanno vandalizzato e lasciato sporcizia in tutta la piazza, mandando su tutte le furie i cittadini della capitale. Un momento simile già vissuto con i tifosi del Feyenoord che sporcarono e vandalizzarono la Fontana della Barcaccia a Piazza di Spagna.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW