Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | Tare sui giovani del vivaio: “Serve pazienza, la tecnica non basta”

Published

on

 


Prima tra le big per ragazzi sotto i ventuno anni impiegati in campionato, la Lazio ha costruito in casa anche il proprio allenatore, Simone Inzaghi (ieri rinnovo fino al 2020). Merito di un vivaio affidato da Lotito alla cura del ds Igli Tare.

Tare, come si diventa una delle società più brave a valorizzare i propri ragazzi?
«Facile: con la pianificazione. Il nostro è un discorso iniziato otto anni fa, quando ci siamo posti l’obiettivo di riuscire ad aggregare ogni anno uno o due ragazzi della Primavera in pianta stabile con la prima squadra. Con questa programmazione e un percorso di crescita, oggi ci siamo riusciti. Strakosha, Keita, che sono titolari cresciuti a Formello, ma pure Murgia, Lombardi, Crecco».

La nuova fiducia degli allenatori italiani nei giovani è frutto di una necessità economica o di una reale fiducia?
«È questione di saper dare ai ragazzi il tempo di crescere. Dargli la consapevolezza di poter sbagliare senza andare dietro alla logica del risultato a tutti i costi. Oggi c’è più attenzione a livello italiano su questo aspetto: noi ad esempio siamo stati bravi a dar loro fiducia anche nei momenti importanti, nelle gare decisive, compresi i derby: i giovani vogliono dire futuro assicurato e un grande potenziale per i club».

Anche economico.
«Assolutamente. Con i prodotti del vivaio si possono realizzare plusvalenze importanti anche per i bilanci. Noi li cresciamo coniugando lo sviluppo dei nostri prodotti ai risultati, visto che negli ultimi 5-6 anni la Lazio è stata 3 volte prima nel ranking Primavera della Lega A».

I commissari tecnici delle Under spingono per vedere i giovani in campo?
«Con il ct dell’U.21 Di Biagio ci vediamo spesso, allo stadio ma non soltanto, parliamo e ci confrontiamo frequentemente. Credo lo faccia con tutte le società, è normale succeda».

Come si selezionano i migliori da portare in prima squadra?
«Il talento non basta. Io e gli allenatori delle giovanili facciamo un lavoro per individuare le caratteristiche chiave: dal punto di vista tecnico si può migliorare, mentre esplosività, altezza e fisicità sono elementi difficili da potenziare e che possono fare la differenza».

La Repubblica – Matteo Pinci

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Sturm Graz-Lazio, i convocati di Sarri per la gara di Europa League

Published

on

 


Sul proprio sito web ufficiale, la Lazio ha comunicato la lista di convocati scelti da Sarri per la sfida delle 18:45 di Europa League:

Portieri: Magro, Maximiano, Provedel;

Difensori: Gila, Hysaj, Lazzari, Marusic, Patric, Radu, Romagnoli;

Centrocampisti: Basic, Cataldi, Luis Alberto, Marcos Antonio, Milinkovic, Vecino;

Attaccanti: Cancellieri, Felipe Anderson, Immobile, Pedro, Romero, Zaccagni

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW