Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lo Monaco: “Faccio fatica a vedere Muriel insieme a Immobile. Gomez? E’ integro e fresco”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto l’Amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco per analizzare il mercato della Lazio ancora in fase di stallo: “Nello scambio Keita-Gomez, da un punto di vista pratico, chiaramente la Lazio prenderebbe il miglior calciatore della Serie A quest’anno. Un giocatore che ha fatto squadra ed ha trasformato l’Atalanta in un team da Europa League. Non a caso i bergamaschi, che stanno vendendo alla grande, il Papu Gomez lo hanno inserito come l’ultimo tassello eventualmente da cedere. Tuttavia l’argentino presenterà sicuramente richiesta di andar via a 29 anni, per l’ultimo contratto della sua carriera. Dal punto di vista pratico dunque i capitolini non perderebbero niente, ritrovandosi in casa un profilo straordinario. Restando puntati sul caso Keita, in termini di valori assoluti, comunque la Lazio ci perde. Giovane, con ampi margini di miglioramento, è sicuramente un profilo importante da almeno 30 milioni. Un profilo che non doveva arrivare a scadenza”.

Gomez e Muriel: “Le considerazioni vanno fatte nell’ambito dell’avere una squadra competitiva al quale aggiungere il profilo importante. Pensare di fare un investimento da riciclo sul Papu Gomez è però improbabile. Sono 15 milioni per un calciatore da utilizzare subito, un furetto capace di accende la fantasia dei tifosi. Le carriere si sono allungate, Gomez è integro, fresco. L’alternativa Muriel, insieme a Immobile, faccio invece difficoltà a pensarla. Muriel è un attaccante che svaria e poi punta al centro, identico proprio a Ciro. Mettere insieme calciatori che potrebbero scontrarsi non ha senso. Immobile e Gomez dietro, incolonnato, rappresenterebbero una coppia meglio assortita”.

L’addio di Biglia: “I giocatori che danno equilibri e geometrie sono merce rara. Andare a trovare un calciatore con quelle caratteristiche potrebbe diventare un problema. Se hai centrocampisti che tendono a scappare da quel ruolo diventa tutto difficile. Il classico 5 argentino”.

Capitolo Keita: “Alla Juventus non sarebbe titolare. La Juventus segue le sue linee programmatiche e quando ci sono giovani importanti li compra, ma non è detto che giochino subito. Vedi Caldara e Rugani. In prospettiva potrebbe rappresentare comunque la perdita più importante per la Lazio. Questo sebbene dal punto di vista del contesto squadra il peso di Biglia resta fondamentale”.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW